Nuove linee guida di screening dei tumori della prostata di fronte a una vendita dura, studio suggerisce

Aprile 14, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Recenti raccomandazioni del Preventive Services Task Force (USPSTF) consigliare l'eliminazione di antigene prostatico specifico di routine (PSA) di screening per il cancro alla prostata negli uomini sani sono probabilità di incontrare gravi pushback da medici di assistenza primaria, secondo i risultati di un sondaggio condotto dalla Johns Hopkins investigatori.

In un sondaggio di 125 medici di assistenza primaria, i ricercatori hanno scoperto che, mentre i medici hanno concordato con le raccomandazioni più anziani a ridurre lo screening di routine negli uomini sopra i 75 anni e tra quelli non dovrebbe vivere 10 o più anni, un gran numero hanno detto che di fronte ostacoli significativi a fermarsi PSA negli uomini che avevano ricevuto regolarmente. La ragione più frequentemente citata dal 74,4 per cento dei medici era, "I miei pazienti si aspettano me per continuare a ricevere i test PSA annuale," seguito da 66 per cento di loro che ha detto, "Ci vuole più tempo per spiegare il motivo per cui io non sono di screening che a poco continuare a screening. " Più della metà degli intervistati nel nuovo studio ritiene che, "Per non ordinare un PSA, mi mette a rischio di malpractice."

L'indagine è stata condotta nel novembre 2011, subito dopo progetti di raccomandazione sono state fatte alla fine lo screening di routine di tutti gli uomini, ma prima la scorsa settimana, quando i progetti di raccomandazione sono stati ufficialmente approvati.




"Può essere molto difficile per i medici di abbattere la convinzione che tutti i test di screening dei tumori sono sempre buone per tutte le persone di tutto il tempo", dice Craig E. Pollack, MD, MHS, un assistente professore e la Divisione di medicina interna generale a la Scuola Johns Hopkins University of Medicine, e leader dello studio pubblicato online sulla rivista Cancer. "Tutti sono d'accordo che lo screening del PSA non è buono come noi vogliamo che sia. Se avessimo un test che è stato un successo di colpo, sarebbe stato diverso. Ma ora sappiamo che per molti uomini, i benefici possono essere piccole e nuoce significativo. "

Ogni anno, più di 33.000 uomini americani muoiono di cancro alla prostata, e 20 milioni di ottenere il test del PSA per rilevare la malattia precoce.

Secondo la USPSTF, l'evidenza suggerisce i possibili danni causati dalla PSA proiezione di uomini sani come mezzo per identificare il cancro alla prostata controbilanciare il suo potenziale per salvare vite umane e che lo screening annuale routine dovrebbe essere eliminato in buona salute. Letture di PSA non sono necessariamente la prova di cancro alla prostata, e può portare a inutili biopsia prostatica. Inoltre, anche quando le biopsie rivelano segni di cellule tumorali della prostata, le prove dimostrano che una gran parte non potrà mai provocare danni, anche se non trattata. La malattia negli uomini più anziani spesso progredisce lentamente in modo che coloro che lo hanno spesso muoiono per altre cause.

Trattamenti per il cancro alla prostata possono includere la rimozione della prostata, radiazioni o altre terapie, ognuna delle quali ha il potenziale di causare gravi problemi come la disfunzione erettile, completa impotenza, incontinenza urinaria o danno intestinale. E gli uomini che scelgono di "guardare e aspettare", dopo le letture di PSA devono vivere con l'ansia di sapere che hanno un cancro non trattata che potrebbe iniziare al progresso.

Nel nuovo studio, Pollack ei suoi colleghi hanno scoperto che mentre la maggior parte dei medici hanno detto che hanno l'età e l'aspettativa di vita in considerazione al momento di decidere di ordinare lo screening PSA, molti anche detto che avevano un tempo difficile stimare l'aspettativa di vita nei loro pazienti e potrebbe utilizzare uno strumento migliore . H. Ballentine Carter, MD, professore di urologia presso la Johns Hopkins e il ricercatore senior dello studio, ha in programma di studiare il potenziale della prostata individualizzato raccomandazioni di screening dei tumori. In particolare, egli ei suoi colleghi in programma di creare uno strumento di decisione che incorpora l'età, l'aspettativa di vita, storia di famiglia e dei risultati di PSA precedenti, al fine di aiutare i medici ei loro pazienti a fare scelte migliori per lo screening del cancro alla prostata.

In un altro rapporto derivante dai risultati di un'indagine di Pollack e Carter, pubblicato nel mese di aprile negli Archives of Internal Medicine, i ricercatori dicono quasi la metà dei provider concordati con le nuove raccomandazioni USPSTF per eliminare lo screening di routine per gli uomini sani. Tuttavia, meno del due per cento ha detto che non avrebbero più ordinare screening con PSA di routine in risposta ai progetti di raccomandazione; 21,9 per cento ha detto che sarebbe molto meno propensi a farlo; 38,6 per cento ha detto che sarebbe un po 'meno propensi a farlo; e 37,7 per cento ha detto che non avrebbe cambiato le loro pratiche di screening.

"Gli uomini spesso si aspettano di screening PSA a far parte del loro fisico annuale", dice Pollack. "Per cambiare le loro menti, dobbiamo affrontare le loro percezioni circa lo screening, dare il tempo per lo screening discussioni e ridurre le preoccupazioni in materia di contenzioso malpractice".

Gli studi sono stati sostenuti in parte da una sigaretta Maryland Restituzione Fund Research Grant a Johns Hopkins.

Altri ricercatori del Johns Hopkins coinvolti con gli studi inclusi Elizabeth A. Platz, Sc.D., MPH; Nrupen A. Bhavsar, Ph.D., M.P.H .; Gary Noronha, M.D .; Gene E. Green, M.D .; e Sean Chen, dottore in lettere

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha