Nuove scoperte cellule staminali del cancro al seno spiegare come si diffonde il cancro

Aprile 23, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Esistono le cellule staminali del cancro al seno in due stati diversi e ogni stato ha un ruolo nel modo in cui si diffonde il cancro, secondo una collaborazione internazionale di ricercatori. La loro scoperta getta nuova luce sul processo che rende il cancro una malattia mortale.

"La parte letale di cancro è la sua metastasi così comprendere come avviene la metastasi è fondamentale", dice l'autore senior studio Max S. Wicha, MD, Professore di Oncologia e direttore della University of Michigan Comprehensive Cancer Center. "Abbiamo le prove che le cellule staminali del cancro sono responsabili per le metastasi -.. Sono i semi che mediano la diffusione del cancro Ora abbiamo scoperto come le cellule staminali fanno"

Innanzitutto, all'esterno del tumore, un tipo di cellule staminali esiste in uno stato chiamato transizione (EMT) Stato epiteliale-mesenchimale. Queste cellule staminali sembrano dormienti, ma sono molto invasive e in grado di entrare nel flusso sanguigno, dove viaggiano a parti distanti del corpo.




Una volta lì, il passaggio delle cellule staminali per un secondo stato che visualizza le caratteristiche opposte, chiamato lo stato di transizione mesenchimale-epiteliale (MET). Queste cellule sono in grado di crescere e di fare copie di se stessi, la produzione di nuovi tumori.

"Hai bisogno di entrambe le forme di cellule staminali del cancro di metastatizzare e crescere in organi distanti. Se la cellula staminale è bloccato in uno o l'altro stato, non può formare una metastasi", dice Wicha.

I risultati, pubblicati nel numero di gennaio di rapporti sulle cellule staminali, sollevano una serie di domande su come trattare o prevenire il cancro al seno metastatico. I ricercatori devono ora capire se le nuove terapie devono attaccare entrambe le forme di cellule staminali da successo. Diversi percorsi regolano ogni tipo di cellule staminali, il che suggerisce che le terapie efficaci devono essere in grado di indirizzare più percorsi.

Inoltre, i test attuali che guardano le cellule tumorali circolanti nel sangue per aiutare a determinare se il cancro si sta diffondendo non sembrano catturare le cellule staminali EMT, che sono le cellule tumorali che viaggiano attraverso il sangue. UM ricercatori stanno lavorando con i colleghi del Collegio UM di Ingegneria di sviluppare nuovi strumenti per isolare le cellule staminali EMT dal sangue di pazienti affetti da cancro.

"Ora che sappiamo che siamo di fronte a due diversi stati di cellule staminali del cancro, possiamo usare i marcatori che distinguono questi stati per ottenere un migliore senso di cui le cellule staminali del cancro sono e per determinare l'efficacia dei nostri trattamenti", spiega Wicha.

Lo studio ha esaminato in particolare le cellule staminali del cancro al seno, ma i ricercatori ritengono i risultati probabilmente hanno implicazioni per gli altri tipi di cancro, come pure.

Statistiche cancro al seno: 234.580 americani saranno con diagnosi di cancro al seno di quest'anno e 40.030 moriranno dalla malattia, secondo l'American Cancer Society.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha