Nuovi batteri multi-resistenti ai farmaci emergere in città degli Stati Uniti su entrambe le coste

Giugno 18, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca ha scoperto che gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini erano a più alto rischio di infezione con una variante multi-resistente ai farmaci dei cosiddetti batteri MRSA USA300. Lo studio a causa della sua natura retrospettiva non era in grado, però, di valutare cause o collegamenti tra i batteri multi-resistenti ai farmaci e le pratiche sessuali specifici. I batteri sembrano essere trasmessi più facilmente attraverso il contatto intimo, ma può diffondersi anche attraverso il contatto diretto con la pelle contaminata o superfici contaminate.

La ricerca si basa su informazioni raccolte da casi di MRSA da nove dei 10 centri medici che servono San Francisco e le cartelle cliniche di pazienti ambulatoriali con infezioni da MRSA che sono stati trattati in una clinica HIV a San Francisco e una clinica che servono prevalentemente lesbiche/gay/bisessuali/transessuali popolazione in Boston.




Fatta eccezione per il suo multi-farmaco-resistenza, la variante è strettamente correlato ad altri batteri MRSA USA300 che si sono diffuse oltre i confini ospedalieri negli ultimi anni e focolai di gravi della pelle e altre infezioni causate. Come le forme meno resistenti, si diffonde facilmente attraverso il contatto pelle-a-pelle, invadendo la pelle e il tessuto sotto la pelle. Batteri MRSA causano ascessi e altre infezioni della pelle che possono progredire rapidamente potenzialmente infezioni pericolose per la vita se non trattata.

Lo studio ha dimostrato che il ceppo MRSA multi-resistente ai farmaci è emersa in tutta San Francisco. Si trova in altre città, come pure. Una parte dello studio, sulla base di cartelle cliniche dei pazienti nella clinica di San Francisco, ha mostrato che i pazienti HIV-positivi che hanno segnalato il loro fattore di rischio per l'HIV, come essere uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini sono stati circa 13 volte più probabilità di essere infettati con multi -drug resistente variante rispetto ai pazienti che hanno riportato qualche altro fattore di rischio per l'HIV.

Circa uno su 588 persone che vivono nel quartiere Castro di San Francisco è stato infettato con il batterio MRSA resistenti a più alla droga, lo studio mostra. Circa uno su 3800 San Franciscans generale è stato infettato. Entrambi sono numeri sorprendentemente alti, dice Binh Diep, PhD, UCSF scienziato post-dottorato presso San Francisco General Hospital Medical Center e autore principale di un rapporto sulla constatazione.

Le statistiche provengono dallo studio degli scienziati di campioni MRSA precedentemente raccolti da pazienti in centri medici San Francisco.

"Queste infezioni multi-resistenti ai farmaci possono influenzare gli uomini che hanno rapporti sessuali con gli uomini nei siti corporei in cui si verifica il contatto pelle a pelle", dice Diep. "Tuttavia, questi siti corporei stessi possono essere infettati da MRSA in altri individui così, quindi non è possibile determinare dallo studio che ruolo gioca la trasmissione sessuale di per sé." Indipendentemente da ciò, un buon lavaggio con acqua e sapone può essere il modo più efficace per prevenire la trasmissione per contatto pelle a pelle, anche dopo le attività sessuali, dice Diep.

MRSA sta per meticillino-resistente Staphylococcus aureus. Fino a poco tempo, i batteri MRSA sono stati confinati agli ospedali, dove l'uso estensivo di antibiotici ha spinto ceppi altamente resistenti ad evolversi. MRSA è resistente alla meticillina antibiotico e farmaci strettamente correlati, mentre la variante studiata nella nuova ricerca è resistente ad una serie di altri antibiotici, rendendo più difficile da trattare. La diffusione di MRSA multi-resistente ai farmaci in comunità, prima riportato dal team di UCSF nel 2006 (Lancet 2006:. 367: 731-9), ha portato alla preoccupazione accresciuta.

"Una diagnosi tempestiva e il giusto trattamento sono cruciali per prevenire le infezioni pericolose per la vita e la diffusione di questo batterio di chiudere i contatti", dice Henry Chambers, MD, autore senior dello studio e professore di medicina presso UCSF San Francisco General Hospital Medical Center . Chambers è scienziato di punta di un ampio studio clinico policentrico recentemente finanziato dal National Institutes of Health per studiare il trattamento delle infezioni da MRSA comunità associate.

La ricerca appare nel 14 gennaio prima edizione on line dei "Annals of Internal Medicine". Apparirà nell'edizione della stampa del 19 febbraio.

Lo studio è stato in gran parte finanziato dai Centers for Disease Control and Prevention e una borsa di Pfizer.

Coautori sulla carta e collaboratori nello studio sono scienziati UCSF Christopher J. Graber, MD, MPH; Francoise Perdreau-Remington, PhD; Tiffany HaiVan Phan, BA; e Heather Carleton, MPH, il tutto a San Francisco General Hospital Medical Center.

Anche: John Szumowski, MD, MPH al Beth Israel Deaconess Medical Center; Loren Miller, MD, MPH, a Porto-UCLA Medical Center; Linda Han, MD, presso il Laboratorio di Stato Institute, Jamaica Plain, Mass .; Jason Chen, BA; Felice Lin, BA; Jessica Lin, BA; e George Sensabaugh, DCrim, tutta la Scuola di sanità pubblica, UC Berkeley; Linda McDougal, MS, e Fred Tenover, PhD, sia presso i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie; Daniel Cohen, MD, Fenway Community Health, Boston; e Kenneth Mayer, MD, Brown University/Miriam Hospital, Rhode Island.

Lo studio è stato in gran parte finanziato dai Centers for Disease Control and Prevention e una borsa di Pfizer.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha