Nuovi bersagli farmacologici per prevenire la morte cellulare Scoperto

Giugno 1, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo composto che blocca un primo passo nella morte delle cellule potrebbe portare a una nuova classe di farmaci per il trattamento di attacchi di cuore e ictus.

Quando le cellule sono privati ​​di ossigeno - nel corso di un attacco di cuore, per esempio - che cominciano a morire attraverso un processo ordinato chiamato apoptosi o morte cellulare programmata. All'inizio apoptosi, i mitocondri - le strutture complesse che forniscono energia alla cellula - divide in pezzi, fori appaiono nelle loro membrane e proteine ​​come il citocromo c fuoriuscire. Questi eventi innescano altri processi, che termina con la morte delle cellule.

"I mitocondri si dividono come un matto durante l'apoptosi," ha dichiarato Jodi Nunnari, professore di biologia molecolare e cellulare presso UC Davis e senior autore sulla carta. * Laboratorio di Nunnari ha studiato i processi fondamentali della divisione mitocondriale per diversi anni.




I ricercatori hanno esaminato 23.000 composti per trovare quelli che blocca la divisione mitocondriale in cellule di lievito. Da tre "colpi" hanno scelto la più efficace, di nome mdivi-1.

Essi hanno scoperto che mdivi-1 blocchi mitocondriale dynamin divisione, uno di una classe di proteine ​​che si trovano sia nel lievito e mammiferi che possono assemblare se stesso in un garrotte spirale intorno al mitocondrio e tagliare in due. Mdivi-1 interferito con l'auto-assemblaggio di dynamin sia lievito e cellule di mammifero.

Mdivi-1 anche bloccato il processo che colpisce i fori nella membrana mitocondriale, impedendo la fuoriuscita di citocromo c. I ricercatori hanno scoperto che questo processo potrebbe anche essere fatta risalire l'effetto di mdivi-1 su dynamin.

Dynamins potrebbe essere un bersaglio per i farmaci che impediscono le cellule dalla morte - durante corse, per esempio, o durante attacchi di cuore o malattie in cui le cellule nervose progressivamente si deteriorano e muoiono, Nunnari ha detto. Ha anche osservato che il lavoro non sarebbe stato possibile senza aver prima acquisito una comprensione fondamentale di come mitocondriale opere divisione.

* Il documento è pubblicato nel numero 11 febbraio della rivista Developmental Cell ed è stata sostenuta da sovvenzioni dal NIH. Gli altri autori sulla carta sono: Ann Cassidy-Stone, un ricercatore post-dottorato presso UC Davis e primo autore sulla carta; Jerry Chipuk e Douglas verde a Ospedale dei Bambini St. Jude di Memphis, Tennessee .; Cheng Song, studente laureato alla UC Davis ed ex studente laureato Elena Ingerman; ricercatore post-dottorato Choong Yoo, il professor Mark Kurth e Assistant Professor Jared Shaw, tutti al Dipartimento di Chimica UC Davis; Tomomi Kuwana, University of Iowa; e Jenny Hinshaw, National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha