Nuovi marcatori scoperta per la diagnosi precoce del diabete di tipo 1


Il diabete può essere pericoloso - soprattutto quando la malattia non viene diagnosticata in tempo. Scienziati Monaco di Helmholtz Zentrum Mьnchen e Technische Universitдt Mьnchen hanno identificato nuovi marcatori che consentono una diagnosi precoce e la prognosi del diabete di tipo 1.

Sotto la direzione del Prof. Dr. Anette Ziegler, gli scienziati del Gruppo Diabetes Research presso Helmholtz Zentrum Mьnchen e Technische Universitдt Mьnchen studiato la formazione di anticorpi ad un trasportatore di zinco nei bambini con elevato rischio di diabete di tipo 1. Lo studio ha fornito indicazioni di un esordio precoce della malattia quando anticorpi specifici nel sangue e varianti specifiche del trasportatore di zinco associato sono presenti nel genoma. Questi individui ad alto rischio richiedono soprattutto un attento monitoraggio.

In tutto il mondo il numero di bambini che sviluppano il diabete di tipo 1 è in aumento. In Germania circa 11.000 bambini sono colpiti. In media sono otto anni e mezzo di anni fa, quando sono diagnosticati con la malattia. Tuttavia, già a questa età molti bambini mostrano grave scompenso metabolico. Strategie di prevenzione di successo e di screening dettagliato può impedire questo.




Prof. Dr. Anette Ziegler e il Dr. Peter Achenbach di Helmholtz Zentrum Mьnchen e Technische Universitдt Mьnchen in collaborazione con il Prof. Dr. Ezio Bonifacio della Technische Universitдt Dresda hanno sviluppato un nuovo approccio per migliorare ed estendere lo screening del rischio. "Acute gravi complicanze come il coma diabetico di esordio della malattia può quindi essere evitati nella maggior parte dei bambini", ha spiegato il dottor Peter Achenbach. Gli scienziati hanno valutato i dati di 1.633 bambini che avevano almeno un tipo 1 genitore diabetico. Rischio di questi bambini per il diabete è stato elevato in confronto con i bambini che non avevano una storia familiare di diabete.

I fattori genetici giocano un ruolo significativo nello sviluppo del diabete di tipo 1. Gli scienziati sono stati in grado di dimostrare che le varianti specifiche del gene SLC30A8 zinco transporter influenzano il rischio di diabete. Il corpo ha bisogno di questo gene per produrre ZnT8. Questa proteina influenza il trasporto di zinco nelle cellule beta e svolge un ruolo cruciale nella loro maturazione e quindi anche nella secrezione di insulina.

Le cellule beta delle isole di Langerhans nel pancreas secernono l'insulina di vitale importanza. Già prima l'insorgenza di diabete di tipo 1 il sistema immunitario del corpo distrugge le cellule beta. Se questa distruzione supera una certa soglia, la malattia si manifesta: Il deficit di insulina porta a vari disturbi metabolici, compresi i livelli di glucosio nel sangue.

"Gli autoanticorpi anti ZnT8 in combinazione con una variante specifica del gene trasportatore della zinco sono stati associati a un rischio di diabete elevata", ha detto il dottor Peter Achenbach dell'Institute for Diabetes Research. "Ottantuno per cento di questi bambini con anticorpi ZnT8 sviluppato diabete mellito". Un rischio accresciuto di diabete è stato a lungo associato con gli autoanticorpi insulari. Questi includono le autoanticorpi all'insulina (IAA), anticorpi anti-cellule insulari al decarbossilasi enzima glutammato (GADA) e tirosina fosfatasi (IA-2A e IA-2Я).

"Gli autoanticorpi a ZnT8 sono un indicatore importante per l'ulteriore progressione del diabete - specialmente nei bambini che sono già sviluppando autoanticorpi insulari", ha detto il dottor Thomas PD Illig dell'Istituto di Epidemiologia. Un'analisi differenziata di tutti autoanticorpi consente la prognosi di quanto velocemente la malattia si manifesterà. La regola generale è: maggiore è il numero di diversi tipi di autoanticorpi, maggiore è il rischio per il diabete, e il piccolo è il bambino con autoanticorpi, la precedente l'insorgenza della malattia sarà.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha