Nuovi meccanismi potrebbero causalmente Link Tipo-2 diabete al morbo di Alzheimer

Maggio 28, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un recente studio condotto da Mount Sinai facoltà suggerisce che un gene associato con l'insorgenza di diabete di tipo 2 riduce anche nei casi di demenza malattia di Alzheimer. La ricerca, guidata dal dottor Giulio Maria Pasinetti, MD, Ph.D., The Aidekman Famiglia Professore di Neurologia, e Professore di Psichiatria e Geriatria e Sviluppo Adult al Mount Sinai School of Medicine, è stata pubblicata la settimana del 6 aprile in rivista scientifica, Archives of Neurology.

"Questa nuova prova è di estremo interesse," Dr Pasinetti ci dice, "soprattutto per l'evidenza che circa il 60% dei casi di demenza malattia di Alzheimer sono almeno una grave condizione medica associata principalmente con diabete di tipo 2, una malattia cronica che include contenuto di glicemia alta (iperglicemia) e una ridotta sensibilità all'insulina, tra le altre condizioni. "

"La relazione tra diabete di tipo 2 e malattia di Alzheimer è sfuggente," dice il Dott Pasinetti. Non tutti i soggetti con diabete di tipo 2 sono affetti da morbo di Alzheimer, e allo stesso modo, non tutti i casi di malattia di Alzheimer sono diabetici. Tuttavia, negli ultimi anni, evidenze epidemiologiche indicano che, rispetto a soggetti sani anziani, le persone della stessa età affetti da diabete di tipo 2 sono due volte più probabilità di sviluppare la malattia di Alzheimer la demenza. Il motivo non è noto. Il nuovo studio del Dr. Pasinetti, riportato nel numero di questa settimana di Archives of Neurology, permette di comprendere meglio un potenziale meccanismo che potrebbe spiegare la relazione tra diabete di tipo 2 e malattia insorgenza di Alzheimer e la progressione.




Dr. Pasinetti e colleghi hanno scoperto che un gene noto come proliferator-activated receptor coactivator 1 - (PGC-1), un regolatore chiave di glucosio attualmente indagato come un potenziale target terapeutico per il diabete di tipo 2, è diminuito anche nella malattia di Alzheimer ' casi di demenza. La cosa più importante, il dottor Pasinetti riferisce che PGC-1 è diminuito in Alzheimer 'casi di demenza malattia con la progressione della malattia clinica e correla positivamente con accumulo cerebrale di β-amiloide, una proteina anomala altamente legato al morbo di Alzheimer' demenza malattia e il cervello degenerazione. Questa prova è di grande interesse per il settore e suggerisce, per la prima volta, una forte relazione tra diminuito il contenuto di un gene responsabile per il diabete di tipo 2 nella malattia casi di demenza di Alzheimer, dice il dottor Pasinetti.

"Di notevole interesse", continua il dottor Pasinetti, "è la prova si trovano in ulteriori studi meccanicistici nel nostro laboratorio, indicando che la promozione PGC-1 contenuto in cellule cerebrali, utilizzando un modello di topo transgenico della malattia di Alzheimer, attenua la produzione iperglicemici-mediata β-amiloide, fortemente legati alla malattia di Alzheimer 'demenza. Questi risultati sono molto interessanti, e per la prima volta dei collegamenti provvisoriamente diabetici difetti metabolici di tipo-2 per aumentare la demenza mediata dalla produzione β-amiloide. "

La scoperta nel laboratorio del Dr. Pasinetti ha implicazioni sociali sconcertanti: attualmente ci sono più di 5 milioni di americani affetti da morbo demenza di Alzheimer, e l'incidenza della malattia è previsto a razzo nei tre decenni l'invecchiamento della popolazione. La questione ora è come possiamo tradurre questa prova per lo sviluppo di nuovi approcci per la prevenzione e il trattamento delle malattie.

Dr. Pasinetti ei suoi colleghi sono ottimisti che se scoprono che PGC-1α può essere manipolato farmacologicamente, questi studi forniranno importanti informazioni da utilizzare nella formulazione di nuovi trattamenti e le possibili strategie di prevenzione nella malattia di Alzheimer.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha