Nuovo approccio per accelerare il metabolismo potrebbe portare a una nuova cura dell'obesità

Marzo 31, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Manipolando un processo biochimico che sta alla base rapidi brucia energia cellule ', gli investigatori del Beth Israel Deaconess Medical Center (BIDMC) hanno fatto una nuova scoperta che potrebbe portare a una nuova terapia per combattere l'obesità e il diabete.

Pubblicato in del 10 aprile della rivista Nature, i nuovi risultati mostrano che la riduzione della quantità di nicotinamide N-metiltransferasi (NNMT) proteine ​​grassi e il fegato riduce drasticamente lo sviluppo di obesità e diabete nei topi.

'Con questa scoperta, ora abbiamo un mezzo di manipolazione metabolica che potrebbe aiutare la produzione di energia di velocità e portare a perdita di peso ", spiega l'autore senior Barbara Kahn, MD, Vice Presidente del Dipartimento di Medicina presso BIDMC e George Richards Minot Professore di Medicina presso la Harvard Medical School. "I nostri risultati sono particolarmente emozionante perché l'oligonucleotide antisenso tecnologia [ASO] abbiamo usato per inibire il gene NNMT nel nostro studio è già in uso per il trattamento di altre malattie negli esseri umani."




NNMT è un enzima che elabora la vitamina B3 ed è stato collegato ad alcuni tipi di cancro, così come il morbo di Alzheimer, spiega il co-autore corrispondente Qin Yang, MD, PhD, un Klarman Scholar in laboratorio Kahn a BIDMC e Assistant Professor di Medicina presso la Harvard Medical School. "Ora abbiamo identificato un ruolo completamente nuovo per questo enzima nel tessuto adiposo, e che è quello di regolare il metabolismo energetico", aggiunge.

I nuovi risultati cerniera su un meccanismo biochimico noto come un ciclo inutile, in cui le reazioni cellulari vengono accelerate, generando più energia. "Noi tutti conosciamo persone che possono apparentemente mangiare quello che vogliono e non aumentano di peso", spiega Kahn. "Parte della ragione di questo controllo del peso naturale deve al basale metabolismo cellulare - tasso intrinseca del corpo di energia che brucia Un ciclo futile è un modo per accelerare l'utilizzo di energia nelle cellule.".

I ricercatori prima hanno confermato che i livelli di NNMT sono stati aumentati nei topi obesi e diabetici.

"In un confronto dei profili genetici di grasso da topi che erano o inclini o protetti dal diabete di sviluppo, abbiamo scoperto che gli animali che erano inclini a sviluppare il diabete aveva un sacco di NNMT nel grasso e nel fegato", spiega Yang. Insieme con il co-primo autore Daniel Kraus, MD, Kahn e Yang ipotizzato che la riduzione dei livelli NNMT in questi tessuti accelererebbe una serie di reazioni metaboliche che coinvolgono molecole chiamate poliammine, quindi portando ad un aumento del dispendio energetico, maggiore magrezza e riduzione del rischio di diabete e la sua complicazioni.

"Le poliammine sono un gruppo di molecole biologiche che si trovano in tutto il corpo, che hanno funzioni fondamentali, tra cui la regolazione della crescita cellulare", spiega Kraus. "La cosa interessante circa le poliammine è che il processo di costruzione e di degradante crea un circolo biochimico in cui viene utilizzata l'energia in su. Si tratta di un ciclo futile." Il team ha scoperto che l'inibizione NNMT accelera questo ciclo futile, con conseguente più calorie alimentari bruciati per l'energia e meno calorie di essere incorporati in grasso.

È importante sottolineare che, osserva Kahn, il team ha utilizzato la tecnologia oligonucleotidi antisenso (ASO) per abbattere il gene NNMT. ASO sono brevi stringhe molecolari di DNA, che possono essere progettati per evitare che la sintesi di proteine ​​specifiche.

"Quando un ASO viene trasferita in una cella, può indirizzare un gene specifico e sopprimere, come era il caso con NNMT", spiega Kahn. "Perché ASO sono già stati approvati dalla Food and Drug Administration [FDA] per il trattamento delle cause genetiche di colesterolo elevato o iperlipidemia, così come il trattamento di una infezione agli occhi virale, è possibile che gli studi clinici per testare un anti ASO La terapia -obesity negli esseri umani potrebbe facilmente andare avanti. "

Più di un terzo della popolazione adulta degli Stati Uniti è attualmente obesi, secondo i Centri statunitensi per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC). "L'obesità è un grave onere economico per il nostro sistema sanitario e un importante fattore di rischio per lo sviluppo di insulino-resistenza e diabete", spiega Kahn. "Mentre la dieta ed esercizio fisico sono importanti nel controllo del peso, le terapie anti-obesità potrebbe essere di enorme aiuto, e NNMT sembra essere un bersaglio promettente per il futuro sviluppo terapeutico. Inoltre, perché l'obesità è associata ad una maggiore incidenza di malattie e di alcuni tumori di Alzheimer , stati di malattia in cui NNMT è anche elevato, un NNMT ASO potrebbero potenzialmente anche essere utile nella gestione di queste altre condizioni devastanti. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha