Nuovo approccio per regolare i livelli di zucchero nel sangue nel corpo


Per la prima volta, gli scienziati del Research Institute di Toronto generale hanno dimostrato che intervenendo glucagone nel cervello può essere una nuova frontiera per la regolazione del diabete.

Un team internazionale guidato dal Senior Scientist Dr. Tony Lam ha mostrato come il glucagone regola il controllo dell'ipotalamo 'sopra di zucchero nel sangue.

In modelli sperimentali di obesità e diabete, i ricercatori hanno determinato che la resistenza al glucagone nel cervello porta ad un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, una caratteristica di queste condizioni. Tuttavia, la stimolazione diretta della proteina chinasi A (PKA vie di segnalazione) nel cervello scavalca la resistenza e diminuisce i livelli di zucchero nel sangue.




Lo studio, intitolato "segnalazione glucagone ipotalamo inibisce la produzione epatica di glucosio" è stato pubblicato oggi nell'edizione on-line della rivista internazionale, Nature Medicine. Si apre la strada per la ricerca di un potenziale nuovo modo di diminuire nel diabete e obesità i livelli di zucchero nel sangue, aumentando l'azione del glucagone nel cervello.

Il glucagone è un ormone secreto dalle insule α-cellule pancreatiche, quando i livelli di zucchero nel sangue cadono troppo basso. È noto che le funzioni glucagone nel fegato per causare livelli di zucchero nel sangue ad aumentare. Tuttavia, questo aumento è temporaneo e livelli di zucchero nel sangue tornare alla normalità. Questa diminuzione della glicemia si pensa che avvenga attraverso l'azione del glucagone nell'ipotalamo.

Nel diabete, aumento transitorio del glucagone degli zuccheri nel sangue è compromessa e livelli restano elevati. Attualmente, l'insulina è il mezzo più comune di regolazione dei livelli di zucchero nel sangue nei diabetici.

"Studiare l'azione del glucagone nel nel cervello è totalmente nuova area di ricerca per il potenziale trattamento del diabete. I farmaci che mirano ad aumentare l'azione del glucagone nel cervello e/o bloccare l'azione del glucagone nel fegato potrebbe regolare i livelli di zucchero nel diabete", ha detto Dr. Tony Lam, che detiene il JKMcIvor (1915-1942) cattedra in Diabetes Research e Canada Research Chair in obesità al Toronto General Research Institute e l'Università di Toronto. Dr. Lam è anche Professore Associato, Dipartimento di Medicina e Fisiologia, Università di Toronto, Direttore Associato, Università di Toronto Banting e Best Diabetes Centre e Senior Scientist presso il Research Institute di Toronto generale. "Credo che in fondo alla strada, trattamento del diabete con la terapia glucagone sarà altrettanto efficace quanto la terapia insulinica," Dr. Lam ha aggiunto.

I risultati di questo studio aprono la strada a ulteriori indagini e sarà la base per le future strategie per affrontare a diabete e obesità elevati livelli di zucchero nel sangue.

La ricerca è stata sostenuta dalla Canadian Diabetes Association.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha