Nuovo capannone luce su infezioni sessualmente trasmesse comuni

Maggio 7, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca condotta da David H. Martin, MD, Professore e Direttore di Malattie Infettive presso LSU Health Sciences Center di New Orleans, ha scoperto che un comune infezione a trasmissione sessuale che causano parassita "coltiva" batteri benefici ad essa, mutevoli a pensare che viene di prima infezione o batteri. I ricercatori hanno anche scoperto una specie precedentemente sconosciuta di questi batteri.

La ricerca è stata pubblicata prima della stampa on-line in Advance Access nella Journal of Infectious Diseases, ed è stato pubblicato online 2 aprile 2013 in ricerca evidenzia in Nature Reviews Urologia.

Trichomonas vaginalis è un parassita ed è una comune infezione a trasmissione sessuale (STI) in donne dove causa perdite vaginali, un più alto tasso di parti prematuri, e una maggiore suscettibilità alle infezioni con il virus dell'AIDS. Molte donne hanno questa infezione e non lo sanno.




E 'noto che un cambiamento di batteri vaginali causa un problema noto come vaginosi batterica, e le donne con questa condizione sono a maggior rischio di contrarre una infezione da Trichomonas. I ricercatori hanno chiesto se, tra le donne con vaginosi batterica, c'erano comunità batteriche unici che renderebbe le donne più suscettibili alle infezioni da Trichomonas.

"Abbiamo scoperto che ci sono due comunità batteriche unici che sono fortemente associati con infezione da Trichomonas", osserva il dottor Martin. "In parte ciò che è unico su queste comunità è alte concentrazioni di batteri noti come i micoplasmi. In realtà uno di questi è un batterio completamente sconosciuto che abbiamo chiamato Mnola perché è un micoplasma scoperto in NOLA."

Il micoplasma associato con l'altra comunità batterica unica è Mycoplasma hominis, un batterio patogeno noto. I dati indicano che le donne con Trichomonas e questa comunità batterica unica soffrono di malattie peggiori delle donne altri Trichomonas-infetti. Hanno una maggiore quantità di scarico e arrossamento della parete vaginale.

"Pensiamo che questo gruppo potrebbe anche essere a rischio particolarmente elevato per l'infezione da HIV", aggiunge il dottor Martin.

Un risultato particolarmente interessante di questa ricerca è che l'evidenza suggerisce che il Trichomonas parassita è responsabile in alcun modo per la comparsa questi micoplasma unico dominato comunità batteriche.

"Così, invece di queste comunità unici che predispongono una donna di infezione, come inizialmente pensato, noi ora crediamo che Trichomonas assume il ruolo di un contadino in un ambiente vaginale coltivando comunità batteriche che sono in qualche modo utile per se stesso. Dimostrare questa ipotesi e capire come questi batteri interagiscono con trichomonas saranno oggetto di ricerca futura ", conclude il dottor Martin.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha