Nuovo farmaco blocca l'artrite reumatoide presto, con pochi effetti collaterali

Giugno 10, 2016 Admin Salute 0 25
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un ampio studio nazionale conclude che un farmaco chiamato etanercept rallenta drasticamente o si ferma il progresso di artrite reumatoide (RA) nelle prime fasi della malattia, aiutando quasi tre quarti di coloro che ancora. Etanercept mostra anche meno effetti collaterali rispetto la migliore medicina attuale.

Mentre il farmaco è stato sul mercato per diversi anni come terapia sintomo facilitare per le persone con artrite reumatoide avanzata, questo studio segna un nuovo impiego per etanercept come un trattamento precoce. Lo studio etanercept rispetto alla terapia standard, un farmaco chiamato metotrexato.

"Sia metotressato e etanercept lenta o addirittura fermare il progresso della malattia, ma etanercept è più efficace per i più pazienti e ha una bassa incidenza di effetti collaterali", afferma Joan reumatologo Bathon, MD Bathon portato i trial multicentrici lunghi un anno a confronto l'effetto dei due farmaci su 632 pazienti nelle prime fasi della RA.




"Il principale svantaggio, a questo punto", ha aggiunto, "è che etanercept è costoso -. Circa $ 12.000 per paziente per anno, rispetto al metotrexato di 1.000 dollari l'anno"

La ricerca, finanziata dai creatori di etanercept e riportate questa settimana sul New England Journal of Medicine, costituisce la base per il nuovo Food and Drug Administration linee guida che disciplinano l'uso del farmaco per il trattamento precoce. I medici possono ora prescrivere, non solo per alleviare i sintomi, ma per evitare danni articolari in primo luogo.

L'artrite reumatoide è caratterizzata da un attacco del sistema immunitario sulle articolazioni - sia su osso e la cartilagine che circonda l'osso - portare danno articolare permanente. Essa colpisce le articolazioni delle mani e dei piedi, così come tutte le grandi articolazioni. Più di 6 milioni di persone in questo paese, la maggior parte donne, soffrono di questa malattia. I sintomi comprendono la rigidità articolare e dolore e di grande fatica.

Methotrexate, un farmaco anti-cancro, ha portato un anticipo di trattamento circa 15 anni fa, dice Bathon. "Ma gli effetti collaterali del metotrexato può essere significativo, e quasi il 50 per cento dei pazienti trattati con essa non sono aiutati."

Etanercept è una "droga Designer" ingegneria genetica che blocca l'azione di una chiamata fattore di necrosi tumorale chimico ormone-simile (TNF). TNF implica una grande quantità di infiammazione articolare che viene fornito con la malattia, dice Bathon, e anche richiede cascate di reazioni che terminano in distruzione della cartilagine articolare, nonché a erosione ossea.

Nello studio, le persone affette da AR per tre anni o meno ricevuto un corso di 12 mesi, di una metotressato o etanercept. I ricercatori hanno selezionato i soggetti a rischio particolarmente elevato per la distruzione articolare.

Utilizzando i criteri dell'American College of Rheumatology, gli scienziati hanno cercato una diminuzione gonfie, articolazioni dolenti, un calo nelle misure di laboratorio di infiammazione, per la migliore valutazione della malattia sia da paziente e medico e - più importante - per prove concrete da raggi X, dice Bathon.

Nella valutazione raggi X, i pazienti sono stati valutati su una scala standard che misura la quantità di osso erode e, indirettamente, quanto cartilagine scompare. Alla fine dello studio, la maggioranza dei pazienti su entrambi farmaco ha avuto alcun aumento erosione ossea, con il progredire della malattia completamente arrestato nel 72 percento dei pazienti etanercept e 60 per cento del gruppo metotrexato. I pazienti trattati con entrambi i farmaci ha avuto anche un aumento minimo di distruzione della cartilagine.

L'incidenza di effetti collaterali abbastanza gravi da rendere i pazienti a smettere di prendere metotressato era circa il doppio di quello del gruppo etanercept, dice Bathon. "Abbiamo seguito questi pazienti per due anni e sembra che i buoni effetti sono in possesso," dice.

Bathon avverte che nessuna droga è una cura. "Ma ora, se si inizia a qualcuno metotressato e vedere che la persona non fa bene, si ha un'alternativa," dice. "Inoltre, combinando i farmaci non sembra avere effetti negativi." Perché TNF è uno dei principali attori del sistema immunitario, però, i medici devono guardare attentamente i pazienti per un aumento dei segni di infezione, spiega.

Lo studio è stato finanziato dalla Immunex Corporation, che fa Enbrel, il nome commerciale di etanercept.

Altri ricercatori sono stati Richard W. Martin, MD, della Michigan State University, Roy Fleischmann, MD, della Metroplex Clinical Research Center, Dallas, John Tesser, MD, del Centro di Phoenix per la Ricerca Clinica, Michael Schiff, MD, del Denver Artrite Clinic, Edward Keystone, MD, del Monte Ospedale Sinai, Toronto, Mark Genovese, MD, della Stanford University, Mary Chester Wasko, MD, della University of Pittsburgh Medical Center, Larry Moreland, MD, della University of Alabama a Birmingham, Arthur Weaver, MD, il Centro per l'artrite Nebraska a Lincoln, Joseph Markenson, MD, presso l'Hospital for Special Surgery di New York, e Barbara Finck, MD, di Immunex Corporation, Seattle.

Siti web correlati:

Per la pagina della Fondazione Arthritis su RA, fare clic su per http://www.arthritis.org/Answers/DiseaseCenter/ra.asp

Vedi anche il sito: http://content.health.msn.com/content/dmk/dmk_summary_account_1437

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha