Nuovo meccanismo cellulare che sarà significativamente Advance Vaccine Development Scoperto

Marzo 27, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La Jolla Institute for Allergy & Immunology (LIAI) gli scienziati hanno scoperto una per i libri di testo. La loro scoperta, riportata 13 giugno sulla rivista Immunity scientifica, illumina un nuovo meccanismo precedentemente sconosciuto, nel modo in cui il corpo combatte un virus. La scoperta va contro comprensione scientifica tradizionale di questo processo e fornirà scienziati un metodo più efficace per sviluppare vaccini.

"La nostra ricerca è cresciuta la questione," perché si ottiene una buona risposta anticorpale ad alcune parti (virus) patogeni e le risposte poveri ad altre parti? ", Ha detto lo scienziato LIAI Shane Crotty, Ph.D., ricercatore principale sulla carta, "Selective CD4 T aiuto delle cellule per risposta anticorpale ad un grande agente patogeno virale:. linkage deterministico di specificità" Alessandro Sette, Ph.D., un noto esperto di vaccini e direttore del Centro per le Malattie Infettive LIAI, è stato anche un fattore chiave sul studio. Dr. Crotty ha detto che il team ha studiato il vaccino contro il vaiolo, considerata il "gold standard" di vaccini, e ha trovato alcune risposte sorprendenti.

"Ci aspettavamo una cosa basata sulla conoscenza libro di testo e che non è successo niente", ha detto. Si sapeva già che ottenere una buona risposta anticorpale richiede due diverse cellule del sistema immunitario - le cellule B e le cellule T CD4, sia soldati nell'esercito di difesa del sistema immunitario. Le risposte anticorpali sono importanti perché aiutano l'organismo a combattere i virus e sono anche la chiave per lo sviluppo di vaccini. Sorprendentemente, però, il dottor Crotty ha detto che i ricercatori hanno scoperto che le cellule B e le cellule T CD4 riconoscono lo stesso pezzo del virus.




"In precedenza, si pensava che la cellula CD4 T potesse reagire a qualsiasi parte del virus, ma ora ci rendiamo conto che deve essere specifico per la stessa parte, come la cellula B," ha spiegato. "Quando hai un centinaio di diverse parti, questa conoscenza fa una grande differenza. Si restringe il campo di ricerca per gli antigeni di destra tremendamente."

Gli scienziati usano la cui conoscenza antigeni (pezzi virus) scatenare un attacco di anticorpi per sviluppare vaccini. Vaccini agiscono esponendo l'individuo a una forma più lieve di un particolare virus, in modo che il corpo produce anticorpi per combattere il virus. Di conseguenza, se l'individuo è successivamente esposto al virus attuale, il corpo ha già un esercito di anticorpi accumulate che può combattere questo attacco virale forte prima che possa superare il corpo e causare la malattia.

Con le conoscenze acquisite dallo studio LIAI, gli scienziati saranno ora in grado di capire più facilmente i più importanti pezzi virali di concentrarsi su di sviluppo di un vaccino. "Il fatto che essa richiede due componenti per la lotta contro la (virus) patogeno è importante capire", ha detto il dottor Crotty. "Così ora, quando scopriamo che i pezzi virali stanno producendo una risposta forte da parte delle cellule B, possiamo attraversare verificare che contro i pezzi virali luogo ad una buona risposta da parte delle cellule T CD4 Il punto in cui questi pezzi di virus cross -. In altri parole in cui lo stesso pezzo è che provochino una risposta da entrambe le cellule B e le cellule T CD4 - allora sappiamo che abbiamo trovato il nostro miglior candidato per la creazione di un vaccino ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha