Nuovo meccanismo di regolazione genica Scoperto

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

CHICAGO --- Da un singolo uovo fecondato, come fa la natura produce le cellule, le ossa e gli organi che compongono un essere umano?

Differenziazione del tessuto, come viene chiamato, deriva da un processo altamente regolato che trasforma geni specifici e si spegne. Svelare le complessità della regolazione genica e di espressione della proteina è fondamentale per la comprensione degli scienziati di difetti alla nascita di sviluppo e una varietà di altre condizioni mediche.

Ora, i ricercatori della Northwestern hanno acquisito nuove informazioni sul modo in cui i geni sono espressi.




Nel 23 giugno della rivista Nature, cellulare e biologo molecolare Elizabeth Goodwin e colleghi della Medical School ha descritto un nuovo ruolo per la TRA-1, uno di una famiglia di proteine ​​che regola l'espressione genica legandosi direttamente al DNA, il vettore di materiale genetico.

I membri umani di questa famiglia di proteine ​​sono stati implicati in una serie di malattie, tra cui la sindrome di Creig cefalopolisindattilia, sindrome di Pallister-Hall, postassiale polidattilia tipo A, e il carcinoma basocellulare, la forma più comune di cancro negli esseri umani.

"Capire come funzioni della famiglia è fondamentale per comprendere il ruolo di queste proteine ​​nella malattia", ha detto Goodwin.

Normalmente, quando un gene viene attivato e la sua informazione viene trascritta in RNA messaggero (mRNA), il 'copia' si sposta dal nucleo al citoplasma della cellula, in cui l'mRNA è 'tradotto' in una proteina.

I ricercatori hanno scoperto che, oltre ad attivare geni, la proteina TRA-1 può anche regolare il movimento del mRNA dal nucleo al citoplasma.

I loro esperimenti hanno confermato il nuovo ruolo per il TRA-1 proteina, dimostrando che si lega ad una specifica regione del mRNA, fornendo così un ulteriore meccanismo attraverso il quale le cellule possono ottimizzare il livello di produzione di proteine ​​durante lo sviluppo embrionale.

Goodwin è un assistente professore di biologia cellulare e molecolare presso la Medical School e ricercatore del Robert H. Lurie Comprehensive Cancer Center della Northwestern University.

Questo studio è stato sostenuto dal codice di autorizzazione GM 51836-01 dal National Institutes of Health e anche da Just Cause, un ente di beneficenza cancro con sede a Chicago.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha