Nuovo metodo altamente sensibile può offrire la diagnosi precoce del virus Dengue

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo metodo altamente sensibile può offrire una diagnosi precoce di infezione da virus della dengue rilevando le componenti virali, come RNA.

I ricercatori sono da Gen-Probe Incorporated, San Diego, California, e il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie, San Juan, Porto Rico e Fort Collins, Colorado.

Virus Dengue (DENV) è attualmente riconosciuto come il virus dalle zanzare più diffusa. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha segnalato tra i 50 milioni di euro e 100 milioni di casi di malattia dengue legate in espansione 2004. zanzare 'della loro distribuzione geografica in tutte le regioni tropicali del Sud-Est Asiatico e America negli ultimi due decenni, è in gran parte attribuita alla crescita della popolazione come così come l'aumento dei viaggi e gli scambi internazionali.




La diagnosi precoce di DENV è dimostrato impegnativo soprattutto a causa della febbre indifferenziata e altri sintomi non specifici che i pazienti si presentano con 5 a 7 giorni postinfection. I pazienti che si presentano con la malattia dengue acuta sono viremici, ma non possono ancora hanno sviluppato anticorpi rilevabili. Prove sierologiche è stato il metodo principale utilizzato per la diagnosi DENV, ma questo approccio conferma in genere solo l'infezione dopo che il paziente ha recuperato.

Trascrizione inversa (RT) -PCR test è stato utilizzato più frequentemente per la diagnosi del virus dengue, tuttavia livelli di sensibilità varia solo tra il 40% e l'80% in casi sierologicamente confermati. Trascrizione mediata amplificazione (TMA) è un metodo di screening del sangue molto sensibile con limiti di rilevazione di circa il 95%. Nello studio ricercatori hanno confrontato la sensibilità di TMA a quella di (RT) e -PCR trovato TMA essere da 10 a 100 volte più sensibile. Ulteriori test hanno dimostrato che tra i campioni di pazienti con infezione confermata sierologicamente dengue, TMA rilevato DENV RNA nel 80% dei campioni che sono stati negativi in ​​base al test RT-PCR utilizzato e in tutti i campioni con positivi risultati RT-PCR.

"I nostri risultati indicano che la TMA rileva DENV RNA in circa il 89% dei campioni di siero della fase acuta e, pertanto, può fornire un test diagnostico utile per le infezioni acute DENV," dicono i ricercatori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha