Nuovo modello di cancro alla prostata consente di identificare il trattamento del dolore Promettente

Maggio 6, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori hanno sviluppato una nuova linea di cellule tumorali della prostata che sperano fornirà un modello migliore per studiare la malattia.

Questa nuova linea di carcinoma a cellule ha già fornito qualche aiuto. Un nuovo studio sui topi ha individuato una possibile terapia promettente per ridurre il dolore scheletrico che accompagna il cancro alla prostata. Gli scienziati hanno scoperto che una sostanza chiamata fattore di crescita anti-nervo sembrava essere più efficace nel controllo del dolore nei topi che persino la morfina.

Ma il lavoro non sarebbe stato possibile senza la nuova linea cellulare, ha detto Tom Rosol, uno studio co-autore e professore di medicina veterinaria presso l'Ohio State University.




Armati di questa nuova linea di cellule, gli scienziati saranno in grado di studiare in modo più diretto come il cancro alla prostata colpisce il corpo, ha detto Rosol, il cui laboratorio sviluppato la linea cellulare.

Tumori ossei metastatici sono una manifestazione comune nei pazienti con cancro al seno in fase avanzata o il cancro alla prostata. "Metastasi" significa che il cancro si è diffuso dal sito originale ad altre zone del corpo. Ma il cancro al seno distrugge tipicamente ossea nei siti tumorali, mentre i tumori del cancro della prostata che si diffondono alle ossa indurre crescita ossea anormale.

Attualmente, la maggior parte dei modelli utilizzati per studiare il cancro alla prostata non imitano la condizione umana e le metastasi ossee conseguenti. La maggior parte di questi modelli realmente imitare la diffusione del cancro al seno in quanto le metastasi ossee in questa malattia sono associati a perdita ossea piuttosto che la crescita delle ossa.

"Anche se non vi è più osso nei siti di tumori della prostata, questa formazione ancora danneggia l'osso", ha detto Rosol, che è anche preside del College di Medicina Veterinaria presso l'Ohio State. "La nuova crescita comprime i nervi, il che rende terribilmente doloroso per il paziente."

I risultati vengono visualizzati in un recente numero della rivista Cancer Research. Lo studio è stato condotto da Patrick Mantyh, un professore di scienze di prevenzione presso l'Università del Minnesota.

Solo due i mammiferi sono noti per sviluppare il cancro alla prostata - uomini e cani. Laboratorio di Rosol ha creato una linea di cellule di tumore della prostata che si sono sviluppate nelle ossa di un cane. I ricercatori chiamano questa linea di cellule ACE-1.

In questo studio, i ricercatori della University of Minnesota iniettate cellule ACE-1 direttamente nei femori, o coscia ossa, di topi maschi. Questi topi sono stati appositamente allevati per la mancanza di un sistema immunitario, lasciandoli vulnerabili a sviluppare il cancro alla prostata. Mentre il femore è il più grande osso nel corpo - e quindi più facile da studiare in questo caso - cancro della prostata può colpire qualsiasi osso nel corpo.

Ci sono voluti circa una settimana per i tumori della prostata a sviluppare nei topi. A quel punto, i ricercatori hanno iniziato il trattamento di topi con il fattore di crescita anti-nervosa (NGF). Anti-NGF è una molecola che si trova naturalmente nel corpo, dove promuove la sopravvivenza e la crescita di nervi. Un ulteriore gruppo di topi è stato trattato con morfina. Topi di controllo, che ha anche avuto il cancro alla prostata, è stata data una soluzione salina sterile anziché di una anti-NGF o morfina.

I ricercatori hanno voluto sapere che tipo di effetto, se del caso, anti-NGF ha sui comportamenti di dolore legati, la crescita del tumore, la formazione dell'osso e la distruzione ossea nei topi.

I ricercatori hanno guardato topi in diversi punti dello studio per vedere se hanno mostrato alcun tipo di atteggiamento verso il dolore legati. I ricercatori hanno tenuto traccia di quanto tempo ogni mouse trascorso favorendo la sua gamba colpita - la frequenza con il mouse sollevato la sua gamba da fermi, e per quanto tempo ha tenuto questa gamba in alto.

I topi trattati con anti-NGF trascorso meno tempo favorendo la gamba colpita di fatto i topi che sono stati dati la morfina. In alcuni casi, il tempo che un topo trattato con anti-NGF trascorso favorendone la gamba interessata è la metà di quella di un topo trattato con morfina.

Questo suggerisce che la terapia anti-NGF può essere efficace nel ridurre il dolore, contribuendo così a migliorare la qualità della vita nei pazienti con dolore osseo causata da un cancro alla prostata.

Tutti gli animali sono stati eutanasia circa due settimane dopo aver ricevuto il primo turno di ACE-1 iniezioni. A quel punto, i ricercatori hanno rimosso l'osso della coscia colpita da ogni topo per analizzare la densità dell'osso. La densità ossea in corrispondenza con il numero di tumori nell'osso - più densa dell'osso, i più tumori che aveva.

I risultati dell'analisi hanno mostrato che la terapia densità anti-NGF non ha impedito il cancro alla prostata di progredire, né ha diminuiscono formazione ossea causata dalla malattia.

Perché il cancro alla prostata provoca eccesso di osso a forma rimane un mistero, ma avendo il modello ACE-1 può aiutare i ricercatori a imparare perché succede.

"Bone è spesso il sito unico clinicamente rilevabile della diffusione del cancro alla prostata", ha detto Rosol. "Capire perché questo accade è importante non solo per i malati di cancro, ma anche per gli scienziati che stanno cercando di capire come l'osso risponde a diversi fattori biochimici."

Rosol condotto lo studio con i ricercatori della University of Minnesota; il Veterans Affairs Medical Center di Minneapolis; e Rinat Neuroscience Corporation, a Palo Alto, in California.

Questo lavoro è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institutes of Health, il programma MinCREST presso l'Università del Minnesota e una recensione di merito dal Veterans Administration.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha