Nuovo modo per aumentare i vaccini

Marzo 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mentre la comunità medica cerca vaccini e modi per offrire loro, uno scienziato dell'Università di Rochester crede di aver scoperto un nuovo approccio per stimolare la risposta del corpo alle vaccinazioni.

Richard P. Phipps, Ph.D., ha scoperto che le stesse molecole utilizzate in farmaci che curano il diabete anche stimolare le cellule B del sistema immunitario, spingendoli a produrre anticorpi per la protezione contro i microrganismi invasori.

L'Università di Rochester Medical Center ha chiesto la protezione del brevetto internazionale per questa scoperta.




Phipps crede ulteriori ricerche mostrano che basse dosi di farmaci insulino-sensibilizzanti potrebbe essere utile come coadiuvanti, in particolare per le persone con sistema immunitario indebolito che non possono produrre una risposta anticorpale adeguata. Ciò include alcuni bambini, gli anziani e pazienti con problemi di salute cronici che l'immunità basso.

Attualmente l'unico vaccino adiuvante ampiamente approvato negli Stati Uniti è l'allume. Un adiuvante vaccino è una sostanza aggiunta ad un vaccino per migliorare la risposta immunitaria dell'organismo. Varie forme di sali di alluminio sono stati utilizzati per 70 anni. (Coadiuvanti sono aggiunti ad alcuni vaccini, ma non tutti. Ad esempio, i vaccini virali vivi dato durante vaccini per l'infanzia e l'influenza stagionale non contengono adiuvanti.)

"La ricerca è sempre di nuovi coadiuvanti e coadiuvanti di sicurezza", ha detto Phipps, professore di un Preside di Medicina Ambientale e professore di Medicina, Oncologia, Oftalmologia, Microbology e Immunologia, Pediatria e Patologia e Medicina di Laboratorio. "Siamo entusiasti che abbiamo identificato un potenziale importante coadiuvante nuovo ed efficace."

Discovery Phipps 'cresciuto da anni di ricerca NIH-finanziato indagando una proteina chiamata PPAR gamma e dei suoi ligandi, che sono presenti all'interno delle cellule B sono coinvolti nell'infiammazione e nel regolare le proprietà delle cellule immunitarie e cellule tumorali. Il modo in cui le cellule B evolvono, o differenziare, è centrale per la risposta immunitaria del corpo.

Un esame più attento del ruolo del PPAR gamma in relazione alla funzione delle cellule B ha dimostrato che i livelli di PPAR aumentano dopo l'attivazione delle cellule B, secondo uno studio pubblicato nel 2009 da laboratori Phipps 'nel Journal of Immunology.

Così, i ricercatori hanno teorizzato che ogni molecola che si lega ed attiva PPAR gamma avrebbe, a sua volta, migliorare la secrezione delle cellule B di anticorpi. I ricercatori hanno testato leganti sia naturali che sintetici gamma PPAR e hanno scoperto che le molecole di sintesi utilizzati per creare farmaci anti-diabetici, come Actos e Avandia stimolate le cellule umane e mouse B a produrre anticorpi meglio.

L'inconveniente, Phipps ha detto, è la possibilità che la stimolazione troppo potrebbe causare il sistema immunitario a reagire in modo eccessivo, provocando malattie autoimmuni come l'artrite reumatoide o lupus. Ulteriori ricerche sono necessarie per capire meglio questo processo.

La ricerca è stata finanziata in parte da sovvenzioni US Servizio sanità pubblica. Phipps riferito non aveva conflitti di interessi finanziari. Co-investigatore era Tatiana Margarita Garcia-Bates, Ph.D., uno studente laureato in laboratorio Phipps. Attualmente sta completando il lavoro di post-dottorato presso l'Università di Pittsburgh.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha