Nuovo potenziale farmaco per la colite ulcerosa

Giugno 18, 2016 Admin Salute 0 33
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un farmaco sperimentale attualmente in fase di revisione della FDA per il trattamento dell'artrite reumatoide ha ormai mostrato risultati positivi in ​​pazienti con moderata-grave colite ulcerosa, secondo i ricercatori della University of California di San Diego, School of Medicine.

Lo studio apparirà nel 16 agosto 2012 numero del New England Journal of Medicine (NEJM).

I risultati della fase 2 trial clinico hanno mostrato il farmaco tofacitinib ottenuto risposta clinica e di remissione in alcuni pazienti affetti da colite ulcerosa - una malattia infiammatoria cronica del colon in cui i pazienti sperimentano episodi dolorosi di sanguinamento rettale e diarrea in combinazione con l'urgenza di utilizzare il bagno.




"La colite ulcerosa provoca gravi attacchi di malattia che peggiorano la qualità della vita di un paziente a casa e lavoro." ha detto William Sandborn, MD, capo della Divisione di Gastroenterologia presso l'UC San Diego School of Medicine e direttore del Centro Malattie infiammatorie dell'intestino della UC San Diego Health System. "Trattamento orale con tofacitinib risultava in un miglioramento e la remissione in alcuni pazienti."

Attualmente, ci sono limitati tipi di farmaci per il trattamento della colite ulcerosa. Farmaci disponibili non sono universalmente efficaci e alcuni richiedono somministrazione endovenosa.

"Questa è una nuova classe di farmaci che colpisce il numero di proteine ​​del sistema immunitario che causa questo tipo di malattia infiammatoria intestinale (IBD),", ha detto Sandborn.

Ci sono circa 600.000 a 700.000 pazienti affetti da colite ulcerosa negli Stati Uniti. La metà di questi pazienti subito gravi flare up che in alcuni casi potrebbe progredire a un intervento chirurgico in cui il colon è completamente rimosso.

"I pazienti con un caso più avanzato di colite ulcerosa hanno bisogno di una terapia potente e altamente efficace", ha detto Sandborn. "I risultati del nostro studio mostrano tofacitinib possono fornire un nuovo approccio per attaccare questa malattia."

Cento e Ninety Four pazienti facevano parte del trial randomizzato, che è stato condotto in 51 centri in 17 paesi. I pazienti eleggibili erano almeno 18 anni di età, avevano una diagnosi confermata di colite ulcerosa e erano stati precedentemente trattati con terapia convenzionale per la malattia.

I pazienti sono stati trattati per otto settimane. Sono stati dati una dose di tofacitinib due volte al giorno, e le prestazioni possono essere visti come già due settimane. Una sigmoidoscopia flexile stata effettuata all'inizio e alla fine del processo, insieme con il lavoro di sangue e campioni di feci come misura di infiammazione intestinale.

Tra i pazienti trattati, le infezioni più comunemente riportate sono state influenza e rinofaringite - una infezione delle vie respiratorie con sintomi comuni a freddo. Due pazienti hanno sviluppato un ascesso, e, in alcuni casi, mal di testa sono stati segnalati e la colite ulcerosa sono peggiorate.

"L'obiettivo di questo studio è stato quello di dimostrare che l'inibitore orale è efficace nel trattamento della colite ulcerosa. La prossima fase di studi mirano a verificare il profilo di efficacia e sicurezza del farmaco, esaminerà l'effetto di tofacitinib manutenzione a lungo termine o e confermare la risultati di questo studio ", ha detto Sandborn.

I ricercatori che anche partecipato a questo studio comprendono Subrata Ghosh, MD, dell'Università di Calgary; Julian Panes, MD, Hospital Clinic di Barcellona, ​​IDIBAPS, CIBERehd, Barcellona, ​​Spagna; Ivana Vranic, PhD, Chinyu Su, MD, Samantha Rousell, MSc, e Wojciech Niezychowski, MD, il tutto a Pfizer Inc.

Lo studio è stato finanziato da Pfizer Inc.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha