Nuovo studio esamina legame tra aumento di peso di gravidanza, disturbi dello spettro autistico

Aprile 23, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Può aumentare di peso durante la gravidanza fornire indizi sulle cause dei disturbi dello spettro autistico?

Una nuova ricerca della University of Utah mostra la risposta a questa domanda può essere sì in alcune situazioni. I ricercatori hanno scoperto un'associazione tra disturbi dello spettro autistico e un piccolo aumento della quantità di peso una madre guadagna durante la gravidanza. I risultati del nuovo studio, "materna prenatale Weight Gain e Autism Spectrum Disorders", sono pubblicati nell'edizione di novembre della rivista Pediatrics.

Precedenti studi hanno individuato i legami tra indice di massa corporea pre-gravidanza delle donne (BMI) e aumento di peso gravidanza per un aumento del rischio per lo sviluppo di disturbi dello spettro autistico (ASD) nei bambini. Ma nel nuovo studio dalla University of Utah, i ricercatori si basano su ricerche precedenti, individuando un'associazione tra spettro autistico rischio disordine e prenatale aumento di peso, dopo la contabilizzazione di importanti fattori correlati, come pre-gravidanza di una donna BMI.




"Il rischio di disturbi dello spettro autistico associato ad un incremento modesto ma costante aumento di peso gravidanza suggerisce che l'aumento di peso gravidanza può servire come un indicatore importante per la sottostante eziologia gestazionale di autismo", ha detto Deborah A. Bilder, MD, autore principale dello studio e un assistente professore di psichiatria presso la University of Utah. "Questi risultati suggeriscono che l'aumento di peso durante la gravidanza non è la causa di ASD, ma piuttosto può riflettere un processo sottostante che condivide con disturbi dello spettro autistico, come i livelli ormonali anomali o infiammazioni."

Questa piccola differenza di gravidanza, aumento di peso e l'associazione con ASD è stato trovato in due gruppi di studio separati. I ricercatori hanno effettuato lo studio confrontando i casi di 8 anni di età che vivono in Salt Lake, Davis e contee Utah. Un gruppo di 128 bambini con diagnosi di disturbi dello spettro autistico sono stati confrontati con un gruppo di controllo di 10.920 bambini della stessa età e sesso. I ricercatori hanno anche esaminato un secondo campione di 288 bambini con diagnosi di Utah disturbi dello spettro autistico e confrontato i propri dati con quelli di fratelli non affetti. In entrambi gli scenari, di peso gravidanza guadagno modelli ottenuti da record certificato di nascita sono stati identificati come fattori comuni nelle madri che hanno dato alla luce bambini nati con disturbi dello spettro autistico. Tale piccolo, ma costante scoperta suggerisce che questi piccoli cambiamenti nel peso gravidanza e ASD possono condividere la stessa causa sottostante. BMI della madre al momento della comparsa di gravidanza non era legato a ASD in entrambi i gruppi di studio.

Dati ASD utilizzati per questo studio sono state prese dal Registro Utah di autismo e disabilità dello sviluppo, un reparto Utah di Sanità (UDOH) registro. "Utilizzando questo database per studiare possibili associazioni che possono far luce sulle cause di Autism Spectrum Disorder è essenziale", ha detto Harper Randall, MD, direttore medico presso la Divisione di Family Health e preparazione a UDOH.

"I risultati di questo studio sono importanti perché forniscono indizi di ciò che può aumentare il rischio di avere un disturbo dello spettro autistico e di fornire una direzione specifica per i ricercatori a perseguire, alla ricerca delle cause di disturbi dello spettro autistico", ha detto Bilder. "I medici hanno conosciuto per lungo tempo che una corretta alimentazione è essenziale per una gravidanza sana. Le donne in gravidanza non dovrebbero cambiare la loro dieta a base di questi risultati. Anzi, questo studio fornisce un altro pezzo del puzzle per l'autismo che i ricercatori stanno esplorando."

Disturbi dello spettro autistico sono disturbi neurocomportamentali si manifesta con una serie di interazioni sociali deteriorate, lo sviluppo del linguaggio anomalo, e il comportamento e gli interessi stereotipati. Secondo le più recenti statistiche del Dipartimento della Salute dello Utah, le stime mostrano che 1 su 63 bambini Utah hanno un disturbo dello spettro autistico. Un altro studio condotto dal CDC rilasciato nel 2012 suggerisce il rischio può essere ancora più elevato, la stima dei tassi di Utah in uno in 47 autismo disturbi dello spettro non è più considerata una malattia rara. E 'ormai riconosciuto in 1 a 2 per cento della nostra popolazione. "Ciò richiede ulteriori indagini della sua eziologia di fondo come un problema di salute pubblica", ha detto Bilder.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha