Nuovo studio mostra Usa adolescenti femmine 'di pillole dimagranti Doubles corso quinquennale Span

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio pubblicato oggi dalla University of Minnesota di "Progetto EAT" (Mangiare tra gli adolescenti) mostra risultati sorprendenti 2.500 adolescenti femminili studiati su un periodo di cinque anni. Lo studio ha trovato che l'uso in età scolare femmine alti 'di pillole dimagranti quasi raddoppiato 7,5-14,2 per cento. Con le età di 19 e 20, il 20 per cento delle femmine prese in analisi usato pillole dimagranti.

"Questi numeri sono sorprendenti, e ci dicono che dobbiamo fare un lavoro migliore di aiutare i nostri figlie sentirsi meglio con se stessi e di evitare comportamenti non salutari di controllo del peso," U di M professore e ricercatore studio Dianne Neumark-Sztainer detto.

Altri risultati dello studio includono:




  • 62,7 per cento delle femmine adolescenti usano "comportamenti di controllo del peso non sano"
  • 21,9 per cento delle femmine adolescenti usano "comportamenti di controllo del peso molto malsana"

Comportamenti di controllo del peso molto insalubre includono l'uso di pillole per la dieta, lassativi, vomito o saltare i pasti. Dei 2.500 adolescenti maschi studiati, i loro prezzi erano la metà delle femmine.

"Abbiamo scoperto che le femmine adolescenti che dieta e utilizzare i comportamenti non salutari di controllo del peso sono a tre volte il rischio di essere in sovrappeso", ha detto Neumark-Sztainer. "Ragazzi che si sentono bene con i loro corpi mangiare meglio e hanno meno rischio di essere sovrappeso. I genitori possono svolgere un ruolo chiave per aiutare i loro figli a costruire un'immagine positiva del corpo e di impegnarsi in una sana alimentazione e comportamenti di attività fisica."

Lo studio mostra anche che da anni dell'adolescenza, l'attività fisica delle femmine scende drasticamente a solo 3,93 ore a settimana, mentre i maschi della stessa fascia di età passano 6,11 ore.

Neumark-Sztainer è anche autore del libro, "Io sono, come, così grasso!" (2005 Guilford Press). È stata descritta a livello nazionale come un esperto nel suo campo ed è disponibile a livello nazionale per discutere il mangiare studio e adolescenti.

Progetto EAT è stato progettato per studiare i fattori che influenzano le abitudini alimentari degli adolescenti, per determinare se i giovani si incontrano raccomandazioni dietetiche nazionali e di esplorare modelli di dieta e attività fisica tra i giovani. Attraverso una maggiore comprensione dei fattori socio-economici, personali e comportamentali associati con la dieta e il comportamento di peso legati durante l'adolescenza interventi alimentari più efficaci possono essere sviluppate.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha