Nuovo trattamento cerotto uccide forma più comune di cancro della pelle

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un trattamento di patch personalizzato per carcinoma basocellulare distrugge completamente tumori facciali senza chirurgia o radioterapia importante nel 80 per cento dei pazienti studiati, dicono i ricercatori della Society of Nuclear Medicine 2012 Annual Meeting.

Ci sono due tipi principali di cancro della pelle: melanoma, che forma in profondità nelle cellule che producono pigmento nella pelle, non melanoma e cancro, come il carcinoma basocellulare e carcinoma a cellule squamose. Il carcinoma basocellulare è il tipo più comune di cancro della pelle che colpisce lo strato superficiale della pelle. I ricercatori hanno sviluppato un trattamento chiamato un cerotto di fosforo-32 (P-32), una radiazione spot-trattamento sotto forma di un cerotto che può tranquillamente e facilmente uccidere tumori cutanei con alcuni appuntamenti ambulatoriali facili. Questa terapia è ideale per i pazienti con tumori della pelle che sono molto difficili da operare su, specialmente se l'innesto della pelle dopo l'intervento chirurgico sarebbe una sfida.

"Lo studio è importante per il campo della medicina nucleare come apre una nuova dimensione nel campo della medicina nucleare terapeutica e dermatologia, in particolare per il trattamento di tumori cutanei," dice Priyanka Gupta, Ph.D., il piombo autore lo studio in India Institute of Medical Sciences, New Delhi, India. "Per i pazienti, è utile perché è una procedura semplice, economico e conveniente che non richiede loro di essere ricoverati in ospedale. Questo potrebbe diventare la procedura standard per il trattamento di carcinoma basocellulare o servire come alternativa quando la chirurgia e la radioterapia sono non possibile ".




Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), da qualche parte tra i due ei tre milioni di tumori della pelle non melanoma si sviluppano ogni anno in tutto il mondo, e uno in ogni tre tumori diagnosticati è un cancro della pelle. Negli Stati Uniti, si stima che un americano su cinque si svilupperà la malattia a un certo punto della loro vita.

In questo studio, per un totale di 10 pazienti di età compresa tra 32 e 74 anni, con il viso carcinoma basocellulare tra stati trattati con P-32 patch personalizzate su misura e completamente sigillati. Soggetti avevano lesioni vicino agli occhi, il naso e la fronte, e tutti sono stati trattati a livello locale con la patch P-32 per tre ore su una base ambulatoriale. Le patch personalizzate sono state riapplicate al quarto e al settimo giorno dopo il primo trattamento per altre tre ore ciascuno, offrendo una dose frammentata di 100 Gy (una misura di radiazioni) solo lesioni cancerose - senza danneggiare strutture più profonde o di altri settori di pelle sana sul viso. Le biopsie sono state prese a tre mesi e ripetuti entro i tre anni successivi il trattamento, e otto su 10 pazienti sono risultati essere completamente guarito e cancro libero.

Ulteriori ricerche dovranno essere condotti prima che la patch P-32 può essere fornito per l'uso clinico generale per il trattamento di carcinoma a cellule basali e simili tumori superficiali della cute.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha