Nuovo trattamento di combinazione per il cancro alla prostata

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli scienziati Queen University di Belfast hanno sperimentato un nuovo trattamento di combinazione per il cancro alla prostata. Il trattamento, che ha avuto successo in fase uno di prove, sarà ora controllare l'efficacia in una seconda fase.

Il trattamento, volto a uomini con una forma avanzata e aggressiva di cancro della prostata che si è diffuso alle ossa, è il primo del suo genere ad essere sviluppata. Combina trattamenti chemioterapici tradizionali con due dosi di una sostanza chimica radioattiva che può indirizzare le aree del midollo colpiti da cancro alla prostata.

Il cancro alla prostata aggressivo e avanzato è responsabile di circa 10.000 morti ogni anno nel Regno Unito. La chemioterapia è spesso usato per trattare la malattia; Tuttavia, i benefici di questo trattamento sono generalmente di breve durata. La capacità di combinare due diversi tipi di farmaci contro il cancro alla prostata può aiutare a migliorare i risultati, tra cui la sopravvivenza per questi uomini.




I risultati della prima fase del processo, che sono pubblicati nel Journal of Medicina Nucleare e Imaging Molecolare, dimostrano che è sicuro e fattibile per combinare più iniezioni della sostanza chimica radioattiva (renio-186 HEDP) insieme con la chemioterapia standard in uomini con una forma aggressiva di cancro alla prostata.

Dr Joe O'Sullivan, Consulente e Senior Lecturer in Oncologia Clinica presso il Centro per la Ricerca sul Cancro e Biologia Cellulare presso Università della regina, e leader dello studio, ha detto:. "Questo è un significativo sviluppo nella lotta contro il cancro alla prostata Mentre questa combinazione trattamento deve ancora andare alla fase due di prove, di sapere che questa combinazione è sicuro e fattibile come un trattamento è un enorme passo in avanti.

"Trattamenti chemioterapici tradizionali non sono sempre efficaci nel trattamento di forme aggressive e avanzati del cancro alla prostata, quindi abbiamo bisogno di sviluppare un nuovo trattamento che fornirà i risultati migliori per i pazienti con questo tipo di tumore. La combinazione di chemioterapia con la sostanza chimica radioattiva Rhenium- 186 HEDP ha il potenziale per migliorare i risultati, tra cui la sopravvivenza, per gli uomini con questa forma di cancro.

"La seconda fase del processo è già iniziato in Olanda e inizierà nel Regno Unito entro sei mesi. La sperimentazione coinvolgerà fino a 100 pazienti provenienti da Irlanda del Nord e Paesi Bassi e si spera che i risultati dovrebbero essere conosciuti nel giro di due anni. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha