Obese donne Guadagno troppo peso durante la gravidanza, Expert Says

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le attuali raccomandazioni per l'aumento di peso durante la gravidanza - sviluppato dall'Istituto di Medicina (IOM) nel 1990 - dovrebbero essere rivisti, secondo un esperto di obesità riconosciuto a livello internazionale e presidente del dipartimento di ostetricia, ginecologia e la salute delle donne a Saint Louis University.

L'editoriale di Raul Artal, MD, che ha condotto una vasta ricerca su obesità durante la gravidanza, appare nel numero di marzo di Expert Review di Ostetricia e Ginecologia, una rivista medica internazionale.

Raccomandazioni l'OIM, che sono seguiti in tutto il mondo da ostetrici, incoraggiare le donne obese a guadagnare almeno 15 chili durante la gravidanza e non specificare alcun limite superiore per l'aumento di peso. L'OIM è un gruppo di esperti nazionali che forniscono consulenza su questioni mediche e sanitarie.




Le donne in sovrappeso o obese non hanno bisogno di guadagnare più di tanto peso e dovrebbe esercitare e guardare il loro consumo di calorie durante la gravidanza, Artal ha detto.

"La gravidanza è diventata nel corso degli anni uno stato di indulgenza e di confinamento", ha scritto. "La gravidanza è un momento ideale per modifica di comportamento che include l'attività fisica e con adeguato controllo medico può essere prescritto in modo sicuro."

Le linee guida IOM non erano fondate su prove scientifiche, Artal ha detto, e sono concentrati principalmente sulla prevenzione consegne a basso peso alla nascita, che in genere si verificano quando le donne che sono sottopeso e di peso normale non guadagnano abbastanza peso durante la gravidanza.

Ha aggiunto le linee guida non hanno tenuto conto degli altri fattori che potrebbero limitare la crescita dei bambini. Né che considerano l'impatto di un eccessivo aumento di peso sulla salute del feto e madre, ha scritto.

"C'è ancora una certa riluttanza prevalente tra gli operatori sanitari a prescrivere modifica lo stile di vita in gravidanza che include la dieta giudizioso ed esercizio fisico", ha detto Artal. "La percezione è che la gravidanza non è il momento opportuno per tali interventi a causa del potenziale rischio per il feto."

Se le donne in gravidanza in sovrappeso controllare il numero di calorie che consumano e mantengono uno stile di vita fisicamente attivi, si possono combattere i problemi che comunemente vengono da obesità, come l'ipertensione e il diabete, ha scritto.

Artal raccomanda che nelle gravidanze complicate, tutte le donne, anche quelli che sono obesi, dovrebbero impegnarsi in attività fisica.

"Studi precedenti hanno dimostrato che impegnarsi in attività di esercizio in gravidanza è sicuro", ha scritto. "Le donne obese non deve essere esclusa da impegnarsi in attività fisiche. Donne incinte obese che si impegnano in attività fisiche durante la gravidanza a ridurre il loro rischio di sviluppare il diabete gestazionale del 50 per cento."

Inoltre, le donne obese dovrebbero limitare la quantità di peso guadagnano durante la gravidanza mangiando solo quanto basta per fornire calorie e nutrimento adeguato per i loro bambini in crescita.

Artal accusato l'epidemia di obesità in parte su un eccessivo aumento di peso durante la gravidanza.

"Possiamo certamente ipotizzare che per le donne incinte in sovrappeso e obese che hanno guadagnato almeno 15 chili durante la gravidanza (e l'evidenza suggerisce che guadagnano di più), la gravidanza è diventata un importante fattore per l'epidemia di obesità, in quanto la tendenza generale è quella di mantenere il peso post-partum. "

Egli ha esortato le donne in sovrappeso in gravidanza di esercitare e cambiare le loro abitudini alimentari, che hanno un effetto trickle-down sulla salute di tutta la famiglia, come tutti sono propensi a mangiare più sano.

"La gravidanza è il momento in cui le donne sono motivati ​​a fare cambiamenti per migliorare il loro stile di vita. E 'un momento ottimale per gli operatori sanitari per offrire il loro sostegno attraverso le risorse della comunità per ridurre l'obesità materna impatto così la vita delle generazioni future", ha scritto Artal.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha