Obesità aggiunge di più per i costi sanitari che il fumo, studio suggerisce

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Obesità aggiunge di più per i costi sanitari che il fumo fa, riporta uno studio nel marzo Journal of Occupational and Environmental Medicine, pubblicazione ufficiale della American College of Occupational and Environmental Medicine (ACOEM).

James P. Moriarty, MSc, e colleghi della Mayo Clinic, Rochester, Minn., Hanno analizzato i incrementali (supplementari) i costi del fumo e obesità tra più di 30.000 dipendenti e pensionati Mayo Clinic. Tutti avevano la copertura assicurativa sanitaria continua tra il 2001 e il 2007.

Sia l'obesità e il fumo sono stati associati con i costi in eccesso per l'assistenza sanitaria. Rispetto ai non fumatori, i costi medi di salute erano $ 1,275 più alto per i fumatori. I costi incrementali associati con l'obesità sono stati ancora più elevata: 1.850 dollari più che per gli individui di peso normale. Per quelli con obesità patologica, le spese in eccesso sono stati fino a 5.500 dollari all'anno.




I costi aggiuntivi associati con l'obesità sono apparsi più basso dopo aggiustamento per altri problemi di salute che accompagnano (comorbidità). "Questo può portare a sottovalutare i veri costi incrementali, dal momento che l'obesità è un fattore di rischio per lo sviluppo di patologie croniche," Moriarty e colleghi scrivono.

Il fumo e l'obesità posto un ceppo che cresce su un sistema sanitario già allungato. I datori di lavoro stanno valutando programmi di benessere - come i programmi smettere fumatori e fitness - nel tentativo di ridurre i costi per ridurre i fattori di rischio per la salute.

Moriarty e coautori concludono, "stima simultanea dei costi incrementali di fumo e obesità dimostrano che questi fattori sembrano agire fattori moltiplicativi indipendenti." Il loro studio fornisce nuove intuizioni dei costi a lungo termine di obesità e il fumo, dimostrando che entrambi i fattori di rischio portano a un persistente aggravarsi costi sanitari in tutto il periodo di follow-up di sette anni.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha