Obesità alta Tra Homeless Baltimora

Aprile 26, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un piccolo ma significativo studio dal centro per l'infanzia Johns Hopkins rivela una tendenza inquietante: più del previsto, l'obesità ombre bambini senza casa di Baltimora e dei loro caregivers, mettendoli ad alto rischio di malattie cardiache, ictus e diabete di tipo 2, tra le altre condizioni.

"Non molto tempo fa, le persone senza fissa dimora sono stati denutriti nostro studio mostra il pendolo ha oscillato l'altro modo:. L'obesità potrebbe essere la nuova forma di malnutrizione tra i senza tetto", spiega l'autore Kathleen Schwarz, MD, un gastroenterologo presso il Centro dei bambini. "Più preoccupante, sembra che essere povero e senza tetto può aumentare il rischio di obesità."

Lo studio, pubblicato nel numero di marzo della rivista on-line Medscape Medicina Generale, ha esaminato 60 bambini, di età compresa tra 2 e 18, e 31 operatori sanitari reclutati da otto rifugi per senzatetto a Baltimora. Quasi la metà dei bambini (25 su 60) erano in sovrappeso oa rischio di diventare sovrappeso. I bambini con peso nel 85 per 95 ° percentile per la loro età sono considerati "a rischio", mentre quelli con peso superiore al 95 ° percentile sono classificati come sovrappeso. I Centri statunitensi per il controllo delle malattie non usa il termine "obesi" per i bambini. Rispetto ai bambini a livello nazionale, povero senzatetto di Baltimora aveva una più alta percentuale di bambini a rischio o in sovrappeso, che punta a senzatetto come un rischio aggiunto.




I ricercatori non hanno monitorare l'assunzione di cibo o di attività fisica, ma dicono a basso costo, i pasti calorie-densa e la paura di trascorrere del tempo all'aperto in zone ad alta criminalità sono i probabili colpevoli.

Nessuno dei bambini più piccoli di 7 anni erano in sovrappeso, ma i loro indici di massa corporea (BMI) è aumentato con l'età, il che suggerisce che il rischio obesità si insinua come i bambini crescono.

Esplorare il collegamento tra i pesi di adulti e quello dei bambini nella loro cura, i ricercatori hanno scoperto che il 77 per cento dei caregiver erano in sovrappeso o obesi, rispetto al 42 per cento dei bambini. "Gli scienziati sanno da tempo che i figli di genitori in sovrappeso sono suscettibili di svilupparsi in adulti in sovrappeso", dice Schwarz. "Abbiamo visto questa dinamica che gioca nel nostro studio."

Questi primi risultati del gruppo di Baltimora può avvertire di un'epidemia nazionale di obesità tra gli oltre 14,5 milioni di senza tetto, i ricercatori americani della nota, e significare guai finanziari e medici.

"Se quello che abbiamo visto in senzatetto di Baltimora si rivela essere una tendenza nazionale, siamo diretti per una crisi che ci sarebbe costato centinaia di milioni di dollari", afferma Schwarz. "E 'prima ancora di cercare di misurare il pedaggio in termini di sofferenze umane e di perdita di vite umane."

Gli sforzi di prevenzione dovrebbero mirare a garantire pasti sani a rifugi per senzatetto, educare i genitori e gli operatori sanitari, e fornendo spazi per l'attività fisica al chiuso nelle zone ad alta criminalità, dicono i ricercatori.

Nove milioni di bambini negli Stati Uniti sono considerati in sovrappeso, secondo l'Istituto di Medicina. Se le tendenze attuali continuano obesità, i bambini americani potrebbero diventare la prima generazione in più di un secolo per avere vita più breve si estende rispetto ai loro genitori, gli esperti avvertono.

Lo studio è stato finanziato dal National Institutes of Health. Co-autori sono Beth Garrett, R.N .; Jenifer Hampsey, RD, entrambi Center Hopkins bambini Johns; e Douglas Thompson, Ph.D., del Maryland Medical Research Institute, Baltimora.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha