Obesità collegato a malattia da reflusso acido

Aprile 3, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Secondo un nuovo articolo in The American Journal of Gastroenterology, malattia da reflusso gastroesofageo (GRD), più comunemente nota come, reflusso acido, è legato all'obesità. Dal (GRD) è fortemente associata a condizioni più gravi, come le ulcere esofagee e cancro, terapia di riduzione del peso può essere utile nel trattamento e la prevenzione di queste condizioni.

"La condizione è molto comune, ma gli studi precedenti non hanno avuto successo ad individuare i fattori di rischio per la condizione", dice Douglas Corley, autore dello studio. "Perché abbiamo rivisto i risultati di 20 studi sul tema, siamo stati in grado di identificare meglio e comprendere l'associazione tra obesità e reflusso acido."

In una nazione sempre più consapevoli dei pericoli di obesità, questa nuova scoperta fornisce ancora un altro motivo per discutere la gestione del peso con un medico.




"Sappiamo che un aumento del peso corporeo aumenta la probabilità di avere bruciore di stomaco e reflusso acido, che può aumentare il rischio di ulcere esofagee e cancro", spiega Corley. "Anche se non possiamo dire in questo momento che la terapia perdita di peso è sicuramente la soluzione a questa condizione, si merita certamente ulteriori ricerche come trattamento."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha