Obesità legati ad Diminuzione Seatbelt utilizzo

Marzo 31, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le persone obese sono meno propensi a utilizzare le cinture di sicurezza rispetto al resto della popolazione, aggiungendo ai rischi per la salute pubblica associati a questo problema in rapida crescita.

La connessione è stata fatta dallo psicologo Vanderbilt University David Schlundt ei suoi colleghi a Meharry Medical College di Nashville, Tenn.

"Abbiamo scoperto che quando il peso sale, delle cinture di sicurezza va giù," Schlundt, professore associato di psicologia e assistente professore di medicina, ha detto. "Questo è un problema di salute pubblica aggiuntivi associati con l'obesità che non fosse sullo schermo radar. Ci auguriamo che questi nuovi risultati aiuteranno promuovere campagne di sensibilizzazione per incoraggiare le persone ad utilizzare le cinture di sicurezza e che le risorse aggiuntive, come estensori delle cinture di sicurezza, sarà resa più facilmente a disposizione. "




Schlundt ei suoi colleghi hanno esaminato i dati 2002 dai Centri statunitensi per il fattore di rischio comportamentali Survey Surveillance Disease Control, un sondaggio telefonico utilizzato per raccogliere dati sui comportamenti a rischio e decisioni per la salute associati con la morte.

Dallo studio è emerso che circa il 30 per cento degli individui con un indice di massa corporea (chilogrammi per metro quadrato), che li qualifica come sovrappeso, obesi o estremamente obesi non segnalato con una cintura di sicurezza, rispetto a circa il 20 per cento della popolazione media. Inoltre, l'uso delle cinture di sicurezza è diminuito come BMI aumentato, con circa il 55 per cento degli individui estremamente obesi segnalazione non hanno usato una cintura di sicurezza. Il collegamento tra l'aumento dell'indice di massa corporea e la diminuzione delle cinture di sicurezza ha tenuto anche quando il controllo per altri fattori, quali il genere, la razza e le leggi cinture di sicurezza nello stato del rispondente.

La portata del problema di salute pubblica posto dalla mancanza di uso della cintura di sicurezza è amplificato dal crescente tasso di obesità; quasi il 60 per cento degli intervistati cadde nelle categorie di sovrappeso, obesi o estremamente obesi.

"Sappiamo che l'obesità aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, diabete e alcuni tipi di cancro", ha detto Schlundt. "Ora sappiamo che l'aumento del rischio di lesioni o morte a causa di un incidente stradale può essere aggiunto alla lista di rischio associato con l'obesità."

Gli autori suggeriscono che un motivo per cui le persone con un alto indice di massa corporea non usano le cinture di sicurezza perché così facendo è scomodo.

"Gli sforzi dovrebbero essere fatti per sensibilizzare l'opinione pubblica circa la cintura di sicurezza disponibilità extender, e produttori non offrono estensori delle cinture di sicurezza devono essere incoraggiati, o tenuti, per metterli a disposizione", hanno scritto. "Le soluzioni di ingegneria, come le cinture di sicurezza con più ampi, le bande più imbottite e una maggiore adattabilità può anche essere utile per rendere più confortevole cinture di sicurezza per le persone in sovrappeso e obesi."

Uso delle cinture riduce morti e feriti incidente legati automobili di almeno il 50 per cento.

I risultati sono stati pubblicati nel numero di novembre 2007 della rivista Obesity. Schlundt ei suoi co-autori, Nathaniel Briggs, Stephania Miller, Carlotta Arthur e Irwin Goldzweig a Meharry Medical College, sono membri del Centro Nazionale per la salute ottimale. La ricerca è stata sostenuta da una sovvenzione da State Farm.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha