Omega-3 inibiscono la crescita del tumore al seno cancro, secondo uno studio

Maggio 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una dieta per tutta la vita ricca di acidi grassi omega-3 in grado di inibire la crescita dei tumori del cancro al seno del 30 per cento, secondo una nuova ricerca presso l'Università di Guelph.

Lo studio, pubblicato di recente sul Journal of Nutritional Biochemistry, si crede di essere il primo a fornire la prova inequivocabile che gli omega-3 riducono il rischio di cancro.

"E 'un dato significativo," ha detto David Ma, professore del Dipartimento di Salute Umana e Scienze della Nutrizione di Guelph, e uno degli autori dello studio.




"Ci mostrano che l'esposizione permanente di omega-3 ha un ruolo benefico nella prevenzione delle malattie -. In questo caso, la prevenzione del cancro al seno L'importante è che abbiamo dimostrato che gli omega-3 sono la forza trainante e non qualcos'altro."

Il cancro al seno rimane la forma più comune di cancro nelle donne in tutto il mondo ed è la seconda causa di decessi per cancro femminile.

I sostenitori hanno creduto a lungo dieta può aiutare in modo significativo nella prevenzione del cancro. Ma epidemiologici e studi sperimentali per eseguire il backup di queste rivendicazioni sono mancati, e studi sull'uomo sono stati contraddittori, Ma ha detto.

"Ci sono sfide inerenti la conduzione e la misurazione di dieta in tali studi, e ha ostacolato la nostra capacità di stabilire con fermezza legami tra nutrienti alimentari e rischio di cancro", ha detto.

"Così abbiamo usato strumenti genetici moderni per affrontare una domanda nutrizionale classico."

Per il loro studio, i ricercatori hanno creato un topo transgenico romanzo che sia produce gli acidi grassi omega-3 e sviluppa tumori mammari aggressivi. Il team ha confrontato questi animali a topi geneticamente modificati solo per sviluppare gli stessi tumori.

"Questo modello fornisce un approccio puramente genetico per studiare gli effetti di lifelong dell'esposizione omega-3 per lo sviluppo del cancro al seno", ha detto Ma.

"A nostra conoscenza, tale approccio è stato utilizzato in precedenza per studiare il ruolo di omega-3 e di tumore al seno."

I topi che producono omega-3 hanno sviluppato solo due terzi, come molti tumori - e tumori sono stati anche 30 per cento più piccolo - rispetto ai topi di controllo.

"La differenza può essere solo attribuito alla presenza di omega-3 nei topi transgenici - che è significativo," Ma ha detto.

"Il fatto che una sostanza nutritiva alimento può avere un effetto significativo sullo sviluppo del tumore e la crescita è notevole e ha notevoli implicazioni nella prevenzione del cancro al seno."

Conosciuto come un esperto di come i grassi influenzano la salute e la malattia, Ma spera che lo studio porta a ulteriori ricerche sull'uso di dieta per ridurre il rischio di cancro e sui benefici di una vita sana.

"La prevenzione è un settore di crescente importanza. Stiamo lavorando per costruire un pianeta migliore, e che include una migliore stile di vita e la dieta", ha detto.

"Le conseguenze a lungo termine per ridurre l'incidenza della malattia possono avere un effetto enorme sul sistema sanitario."

Lo studio ha coinvolto anche l'autore Mira MacLennan, un ex studente di U G laureato che ora studia medicina alla Dalhousie University; U di G patobiologia professor Geoffrey legno; ex Guelph studenti laureati Shannon Clarke e Kate Perez; William Muller presso la McGill University; e Jing Kang presso la Harvard Medical School.

Il finanziamento per questa ricerca è venuto dal Canadian Breast Cancer Research Alliance/Canadian Institutes of Health Research, la Fondazione canadese per l'innovazione e il Fondo di ricerca Ontario.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha