Oncosoppressori può attenuare Disease Fibrotic

Aprile 6, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca rivela una via di segnalazione cellulare fondamentale che è responsabile di generare il tessuto connettivo in eccesso in molti organi, simile a quello che si vede nei pazienti umani con sclerodermia. Lo studio, pubblicato da Cell Press nel numero di febbraio della rivista Developmental Cell, rivela anche un ruolo di regolamentazione intrigante ma inaspettato per un gene soppressore del tumore in malattia fibrotica.

Piastrine derivate fattori di crescita (PDGF) regolano la proliferazione, la sopravvivenza, la migrazione e la differenziazione delle cellule e svolgono un ruolo fondamentale durante lo sviluppo embrionale. Tuttavia, le conseguenze di segnalazione PDGF eccesso non sono molto ben compresi.

"Segnalazione Aberrant PDGF è stata implicata in diverse condizioni fibrotiche in cui le cellule del tessuto connettivo dette fibroblasti proliferano e deposito eccessivo del tessuto connettivo, che porta alla cicatrizzazione progressiva e disfunzione d'organo", dice l'autore maggiore di studio, il dottor Philippe Soriano della Mount Sinai School of Medicine in New York. "Per esempio, i pazienti con sclerodermia umani, che tipicamente presentano fibrosi diffusa, possiedono anticorpi che attivano i recettori PDGF."




Dr. Soriano e il dottor Lorin E. Olson, che ha condotto questo lavoro, inizialmente presso il Fred Hutchinson Cancer Center Research di Seattle e poi proseguito su Mount Sinai, ha sviluppato un modello di topo in cui potrebbero attivare selettivamente il recettore alpha PDGF (PDGFR? ) durante lo sviluppo embrionale e negli animali adulti.

I ricercatori hanno scoperto che elevati PDGFR? led di segnalazione per la crescita eccessiva aberrante di tessuto connettivo. Negli adulti, questo ha portato a una progressiva fibrosi in più organi. È interessante notare che la perdita del soppressore del tumore Ink4a/Arf accelerato notevolmente lo sviluppo di lesioni fibrotiche. Questa scoperta suggerisce che le cellule possano attenuare gli effetti di PDGFR? segnalazione attraverso un meccanismo Ink4a/Arf-dipendente.

Lo studio permette di comprendere meglio le vie di segnalazione coinvolte nella malattia del tessuto connettivo e mette in evidenza un nuovo ruolo per tumore-soppressori nella regolamentazione delle condizioni fibrotiche. "I nostri risultati forniscono la prova diretta che aumenta PDGFR? Segnalazione può essere sufficiente per guidare malattia del tessuto connettivo sistemica in sistemi di organi che sono rilevanti per sclerodermia umana", conclude il dottor Soriano. "Il lavoro prevede anche un ottimo modello animale per testare nuovi approcci terapeutici per bloccare aberrante PDGFR? Segnalazione in malattie umane."

I ricercatori sono Lorin E. Olson e Philippe Soriano, del Fred Hutchinson Cancer Research Center, Seattle, WA, e il monte Sinai School of Medicine, New York, NY.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha