One Day radiazioni possono diventare un'opzione per il carcinoma mammario pazienti

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I medici in Canada stanno studiando l'efficacia degli impianti di semi radiazioni permanenti seguenti lumpectomy come alternativa a tutto o parziale irradiazione della mammella in pazienti con carcinoma mammario in fase iniziale, secondo uno studio pubblicato nel 1 gennaio 2006, numero del Journal of Radiation Oncology * Biology * Physics, la rivista ufficiale della ASTRO, l'American Society for Therapeutic Radiology e Oncologia. Questo tipo di radiazione avrebbe tagliato tempo di trattamento per alcuni pazienti da alcune settimane a un giorno.

Per il cancro della mammella in stadio precoce, le donne spesso subiscono una mastectomia parziale per rimuovere il tumore seguita da radioterapia per uccidere eventuali cellule tumorali che possono rimanere. La maggior parte delle donne subiscono radioterapia esterna, che è dato ogni giorno, Lunedi al Venerdì, per sei-otto settimane. I medici stanno sperimentando con modi per abbreviare questo trattamento. Una tecnica utilizzata da un numero crescente di oncologi prevede l'utilizzo di impianti di radiazione temporanee. Queste sorgenti di radiazioni vengono forniti attraverso un catetere nel seno, di solito due volte al giorno per una settimana.

In questo studio, il primo del suo genere al mondo, i medici hanno voluto vedere se era possibile utilizzare impianti permanenti, come quello che molti uomini ricevono per trattare il cancro alla prostata, per combattere il cancro con un solo trattamento. Questi impianti, delle dimensioni di un chicco di riso, non sarebbero rimossi giornaliera come con gli impianti temporanei. Piuttosto, i semi radioattivi dovrebbero fornire radiazione alla zona del seno per un certo numero di settimane fino a quando non erano più radioattivo. Il vantaggio rispetto gli impianti temporanei è che il paziente deve subire solo una procedura chirurgica per ricevere la radiazione, contro 10 trattamenti superiori a una settimana per impianti temporanei.




Lo standard attuale trattamento di lumpectomy seguita da radioterapia esterna è dimostrato di mantenere il cancro di tornare, ma il 38 per cento delle donne di sviluppare tossicità significativa, che possono compromettere la qualità della loro vita. Secondo le prime dichiarazioni dello studio, iniziato nel maggio 2004, 44 pazienti sono stati trattati con successo con gli impianti permanenti. Finora, nessuno ha la prova di cancro al loro ritorno e acuta irritazione cutanea è sei volte meno frequente rispetto a radioterapia esterna.

"La motivazione principale era quello di vedere se potevamo ridurre l'onere di trattamento per le donne affette da cancro al seno in fase iniziale", ha detto Jean-Philippe Pignol, MD, Ph.D., autore principale dello studio e oncologo radiazioni a Sunnybrook e Donne universitario Health Sciences Centre di Toronto, Ontario, Canada. "Gli impianti seme riducono il trattamento ad un evento di una volta rispetto all'attuale standard di trattamenti giornalieri oltre molte settimane. I semi riducono anche la quantità di radiazione normale tessuto mammario riceve, che riduce la probabilità del paziente sviluppare problemi che riguardano la loro qualità post-cancro della vita. La cosa bella è che il paziente può tornare a casa subito dopo la procedura e vivere una vita normale mentre riceve la radiazione. "

###
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha