Ossa Sane programma riduce le fratture dell'anca del 37 per cento, secondo uno studio

Giugno 1, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Misure proattive possono ridurre i tassi di frattura dell'anca in media del 37,2 per cento - e fino al 50 per cento - tra quelle a rischio, secondo uno studio condotto da Kaiser Permanente Southern California.

Lo studio è stato pubblicato online il 3 novembre di The Journal of Bone & Joint Surgery, una rivista peer-reviewed.

Il più grande studio di questo tipo, lo studio di cinque anni monitorati più di 625.000 pazienti di sesso maschile e femminile di età superiore ai 50 nel sud della California che aveva specifici fattori di rischio per le fratture osteoporosi e/o dell'anca. L'attuazione di una serie di iniziative nel Kaiser Permanente Southern California Ossa Sane programma ha ridotto i tassi di frattura dell'anca oltre il tasso obiettivo del 25 per cento.




"La metà di tutte le donne e di un terzo di tutti gli uomini potranno sostenere una frattura da fragilità nella vita. Il tasso di mortalità a causa di fratture correlate all'osteoporosi è maggiore rispetto ai tassi di cancro al seno e il cancro cervicale combinato", ha detto il piombo studio autore Richard M. Dell, MD, un chirurgo ortopedico presso il Kaiser Permanente Bellflower Medical Center. «Eppure è un equivoco che nulla può essere fatto per prevenire o trattare l'osteoporosi. È possibile ottenere una riduzione di almeno il 25 per cento del tasso di frattura dell'anca negli Stati Uniti, se un ruolo più attivo è preso da tutti i chirurghi ortopedici in malattia osteoporosi gestione. "

La National Osteoporosis Foundation riferisce che, sebbene l'osteoporosi può colpire persone di tutte le età, il problema dell'osteoporosi ha raggiunto proporzioni epidemiche con il rapido invecchiamento della popolazione. Dei 10 milioni di americani che hanno l'osteoporosi, l'80 per cento sono donne. Più di 300.000 fratture dell'anca sono segnalati ogni anno negli Stati Uniti. Venti-quattro per cento finiscono in una casa di cura, il 50 per cento non raggiungono mai la loro capacità funzionale, e il 25 per cento dei pazienti con un dado frattura dell'anca nel primo anno dopo l'incidente.

Partecipare medici nello studio attuato una serie di iniziative, tra cui l'aumento l'uso di test della densità ossea (DXA scansioni) e farmaci anti-osteoporosi; aggiungendo educazione osteoporosi e programmi sanitari a casa; e standardizzazione dei linee guida per la gestione dell'osteoporosi.

"Significativi miglioramenti nei tassi di fratture dell'anca sono realizzabili ovunque chirurghi ortopedici e squadre di trattamento sono disposti ad assumere un ruolo più attivo nella gestione della malattia dell'osteoporosi", ha detto Dell.

Gli autori dello studio includono: Richard M. Dell, MD e Denise Greene, RNP, MS, Dipartimento di Ortopedia, Kaiser Permanente Bellflower; Steven R. Schelkun, MD, Dipartimento di Ortopedia, Kaiser Permanente di San Diego; e Kathyrn W. Williams, MSG, Dipartimento di Ortopedia, Kaiser Permanente Fontana.

Raccomandazioni per la prevenzione e il trattamento dell'osteoporosi (Sulla base dei dieci passaggi descritti di Laura Tosi, MD, e proprio l'iniziativa Bone della American Orthopaedic Association.)

  1. Essere un campione. Ricordate che affrontare il problema di fratture da fragilità è multiforme e richiede una soluzione multidisciplinare. Identificare potenziali partner nella vostra comunità.
  2. Essere proattivi. Identificare i pazienti ad alto rischio e non aspettare fino a quando il paziente ha una frattura da fragilità.
  3. Insegnate ai vostri pazienti circa l'osteoporosi e le cadute.
  4. Sviluppare lenzuola e gli ordini di ammissione pre-stampati.
  5. Sviluppare una lista di controllo di scarico per pazienti con fratture di fragilità, e migliorare la documentazione di scarico.
  6. Fissare obiettivi realistici e misurare quello che hai fatto.
  7. Utilizzare il nuovo strumento di valutazione del rischio di frattura chiamato FRAX.
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha