Palatoschisi può essere guarita prima della nascita?

Aprile 25, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In uno studio appena pubblicato sulla rivista Development, gli investigatori presso la USC School of Dentistry descrivono come non chirurgicamente invertire l'insorgenza di palatoschisi nei topi fetali - potenzialmente un passo nel cammino di una migliore comprensione di difetti simili negli esseri umani.

Yang Chai, ricercatore principale dello studio e direttore della Scuola del Centro di Odontoiatria per biologia cranio molecolare, ha detto che la palatoschisi è uno dei difetti più comuni congenite nell'uomo e che il trattamento chirurgico attuale per l'anomalia craniofacciale è spesso complesso e invasivo, talvolta si estende su un periodo di anni prima del trattamento è considerata completa.

Palatoschisi può causare gravi complicazioni, tra cui la difficoltà di mangiare e imparare a parlare. Tuttavia, una regolazione di importanti molecole di segnalazione durante la formazione palato un giorno potrebbe consentire ai medici di invertire una palatoschisi prima che il bambino sia ancora nato, Chai ha detto.




Per esempio, la proteina Shh deve rimanere entro un certo livello in un feto in modo adeguato per un palato per formare. Se si esprime troppo poco o troppo della proteina, si può verificare una palatoschisi.

Due geni sono responsabili della regolazione dei livelli di Shh. Segnalazione dal gene Msx1 incoraggia la produzione Shh, mentre Dlx5 scoraggia Shh, creando un sano equilibrio. Entrambi i geni sono fondamentali per lo sviluppo sano del palato, denti e altri cranio e strutture facciali.

I topi sono stati fetali strategicamente allevati per avere un difetto nel gene Msx1, con conseguente mancanza di espressione della proteina Shh e la formazione di palatoschisi. Tuttavia, quando l'impatto del gene Dlx5 fu soppresso, più Shh è stato espresso con successo e il palato ha cominciato a ricrescere.

Quando sono nati i topi, i loro palati erano intatti. Mentre alcune delle strutture orali aveva differenze minori in confronto al palato in topi sani completamente, la funzione dei palati salvati erano sani, permettendo ai topi neonati per alimentare normalmente.

Con più ricerca sui processi genetici che stanno dietro palatoschisi nell'uomo, la svolta potrebbe un giorno fare una grande differenza nel modo in cui prevenire o trattare palatoschisi negli esseri umani, Chai ha detto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha