Pathway genetici comuni potrebbe essere condotto per il trattamento del tumore pediatrico

Giugno 3, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli investigatori della Johns Hopkins hanno trovato una via genetica nota per essere attiva in molti tumori cerebrali pediatrici difficili da trattare detti gliomi di basso grado, potenzialmente offrire un nuovo obiettivo per il trattamento di questi tumori.

In studi di laboratorio, i ricercatori hanno scoperto che il percorso, chiamato MTOR (mTOR), è stato molto attivo in gliomi di basso grado pediatrici, e che l'attività di mTOR potrebbe essere bloccato con un farmaco sperimentale, con conseguente riduzione della crescita di questi tumori.

"Pensiamo che mTOR potrebbe funzionare come un tallone d'Achille", spiega il coautore dello studio Eric Raabe, MD, Ph.D., un assistente professore di pediatria, oncologia e la patologia presso la Johns Hopkins Kimmel Cancer Center. "Si spinge la crescita del cancro, ma quando mTOR è inibita, il tumore va in pezzi." Il lavoro è stato descritto 7 novembre sulla rivista Neuro-Oncology.




Nel complesso, i tumori cerebrali colpiscono più di 4.000 bambini ogni anno negli Stati Uniti, e sono la principale causa di decessi per cancro nei bambini, secondo Raabe. Gliomi di basso grado sono il gruppo più comune di tumori del sistema nervoso centrale in bambini. Gli attuali trattamenti per questi tumori includono la chirurgia e la chemioterapia, che spesso causano effetti collaterali significativi. Molti di questi tumori sono situati in aree come il percorso ottico, dove non possono essere facilmente rimossi chirurgicamente senza causare danni, compresa la cecità. Oltre alla perdita della vista, alcuni dei pazienti di Raabe hanno subito problemi paralisi o apprendimento come risultato di tumore o di trattamento.

"Non particolarmente aggressivi, molti pazienti soffrono di gravi sintomi d'alterazione, quindi abbiamo un disperato bisogno di terapie migliori, anche se questi tumori sono considerati 'basso grado' e," afferma Raabe.

Per lo studio, i ricercatori del Johns Hopkins hanno studiato campioni di tessuto da 177 gliomi di basso grado pediatrica, tra cui il tipo più comune - tumori chiamati astrocitomi pilocytic - da pazienti trattati presso la Johns Hopkins e altri centri. Essi hanno inoltre testato l'effetto di bloccare mTOR con un farmaco sperimentale chiamato MK8669 (ridaforolimus) in due linee cellulari di glioma di basso grado pediatrici.

Il percorso mTOR ha dimostrato di essere attivo in una varietà di tumori, e farmaci che bloccano le proteine ​​nel pathway, come rapamicina, sono ampiamente disponibili. I segnali percorso attraverso due complessi di proteine, mTORC1 e mTORC2, che portano ad un aumento della crescita cellulare e la sopravvivenza.

I ricercatori hanno scoperto l'attività della via mTORC1 nel 90 per cento dei gliomi di basso grado studiati, e 81 per cento dei tumori ha mostrato attività sia mTORC1 e mTORC2. Componenti della via mTOR sono stati più comunemente trovati nei tumori di vie ottiche rispetto a quelli provenienti da altre aree del cervello, secondo Fausto Rodriguez, MD, autore senior studio e assistente professore di patologia e oncologia presso la Johns Hopkins.

Gli scienziati hanno anche scoperto che il farmaco-mTOR blocco ha causato una riduzione fino al 73 per cento nella crescita cellulare su sei giorni in una linea cellulare, e fino ad una diminuzione del 21 per cento nella crescita cellulare nel corso di quattro giorni in una seconda linea cellulare.

"Dal momento che le vie sono più attivi in ​​alcune aree del cervello, rispetto ad altri, suggerisce che i risultati di trattamenti farmacologici mirati quei percorsi possono essere diversi come bene", dice Rodriguez.

Rodriguez e Raabe dicono che sperano di costruire sulla ricerca in modelli animali e prova inibitori supplementari.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha