Paura di ansia legata alla depressione in worriers superiori alla media

Marzo 18, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Sensibilità ansia, o la paura di ansia, possono mettere le persone che sono già worriers superiori alla media a rischio per la depressione, secondo i ricercatori Penn State. Capire come la sensibilità per l'ansia è un fattore di rischio per la depressione può fare la sensibilità ansia un potenziale bersaglio per il trattamento della depressione in futuro.

"Sensibilità ansia è stato chiamato una paura della paura", ha detto Andres Viana, studente laureato in psicologia. "Quelli con sensibilità ansia hanno paura della loro ansia perché la loro interpretazione è che qualcosa di catastrofico sta per accadere quando sorgono le loro sensazioni di ansia."

Le analisi statistiche delle risposte al questionario è emerso che la sensibilità di ansia, dopo il controllo per la preoccupazione e sintomi di ansia generalizzati in worriers superiori alla media, ha predetto in modo significativo i sintomi della depressione. Inoltre, due delle quattro dimensioni che compongono la sensibilità ansia - la "paura di discontrollo cognitivo" e la "paura dei sintomi di ansia pubblicamente osservabili" specificamente predetto i sintomi della depressione. La terza e la quarta dimensione, la paura di sintomi cardiovascolari e la paura di sintomi respiratori, non erano predittori significativi.




"Eravamo interessati a esaminare la relazione tra sensibilità ansia nel suo insieme e la depressione", ha detto Viana. "Inoltre, abbiamo guardato le diverse dimensioni della sensibilità ansia di vedere quale correlata con sintomi di depressione. Uno degli aspetti innovativi del nostro studio è stato quello di esaminare la sensibilità ansia in un campione di moderata a elevate worriers."

Viana, lavorando con Brian Rabian, professore clinico associato e direttore della clinica psicologica, Penn State, ha pubblicato i loro risultati nel numero di dicembre del Journal of Disturbi d'ansia.

Per esaminare il legame tra la sensibilità di ansia e depressione i ricercatori hanno reclutato 94 partecipanti - 74 femmine e 22 maschi - con un'età media di 19. Tutti i partecipanti erano al di sopra della media, o moderati ad elevati worriers, su due questionari per la preoccupazione e generalizzata disturbo d'ansia, il disturbo d'ansia generalizzato questionario e lo Stato Penn Preoccupazione Questionario, rispettivamente.

Viana e Rabian valutati sensibilità ansia per ogni partecipante con una versione riveduta del indice di sensibilità Ansia, un questionario di 36 item che determina la paura delle sensazioni ansiosi. Con le domande di rating come, "quando i miei pensieri sembra accelerare, mi preoccupo potrei impazzire", su una scala che va da uno a cinque, i ricercatori sono stati in grado di determinare se i partecipanti erano sensibili ad ansia e che delle quattro dimensioni che erano più timorosi di.

"Con la sensibilità ansia stiamo davvero parlando di interpretazione di un individuo di sintomi di ansia, quindi l'unico modo per arrivare a questo è chiedendo la persona che cosa pensano in forma di un questionario self-report", ha detto Viana.

I ricercatori hanno anche chiesto ai partecipanti di completare il Beck Depression Inventory, un questionario di 21 item che valuta la depressione. I partecipanti hanno poi valutato su una scala da zero a tre il grado in cui essi sperimentano sintomi di tristezza, speranza o senso di colpa.

"Quello che abbiamo trovato era che la paura delle sensazioni cognitive tipiche di ansia, come l'incapacità di concentrarsi, era legato alla depressione", ha detto Viana. "E abbiamo anche scoperto che il legame esiste nelle persone che hanno paura di sintomi che potrebbero avere implicazioni sociali o sintomi di ansia che possono essere oggetto di valutazione negativa."

Poiché la sensibilità ansia è stato collegato alla depressione in diversi studi, la sensibilità ansia può essere un obiettivo per i clinici. Terapie depressione attuali tendono a concentrarsi esclusivamente sui sintomi depressivi, non sensibilità ansia. Viana pensa terapia futuro potrebbe integrare lavorare con le persone a modificare la loro percezione di sensazioni ansiose aiutandoli interpretano le loro esperienze in modo positivo e meno paura.

Viana riconosce le limitazioni all'utilizzo di questionari nel suo studio. Pensa ricerca futura dovrebbe individuare gli individui con la sensibilità di ansia e di monitorare nel tempo per vedere se la depressione si sviluppa.

Un Pennsylvania Psychological Award Education Foundation ha finanziato questo lavoro.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha