Pazienti Lupus: Il medico, infermiere e un assistente sociale sono qui per vederti

Marzo 22, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I vantaggi di collaborazione, cura multidisciplinare dei pazienti con malattie autoimmuni complesse come il lupus e la sclerosi multipla stanno appena iniziando a essere apprezzato dai medici. Hospital for Special Surgery di New York sta presentando la prova dei vantaggi di un tale centro specializzato dedicato alla cura della malattia lupus completa al 74 ° Meeting Annuale della American College of Rheumatology a Atlanta.

"Ogni volta che un paziente entra per un appuntamento, io sono in grado di salutare personalmente, per scoprire che cosa sta succedendo nella loro vita e ciò che può essere fastidio loro quel giorno", ha detto Pretima Persad, MPH, direttore della Mary Kirkland Center for Lupus Care. "Noi forniamo i pazienti con cura che è personalizzato alla loro situazione particolare, come la gravidanza o psicologiche preoccupazioni. Vogliamo che sappiano che il loro team di assistenza è in realtà li ascolta."

Oltre al check-in con la signora Persad prima di ogni appuntamento, i pazienti incontrano con un infermiere e un assistente sociale a Hospital for Special Surgery. "I pazienti si sentono forniti con un ombrello di cura", secondo il dottor Doruk Erkan, co-direttore del Mary Kirkland Center. "In questo ambiente centralizzato, il paziente è il numero uno fuoco. Stiamo trattando il paziente nel suo complesso, non solo la malattia."




I medici, infermieri, assistenti sociali e coordinatori di ricerca presso il Mary Kirkland Center for Lupus cura al Hospital for Special Surgery sanno che il trattamento di pazienti con lupus richiede sforzi coordinati di un certo numero di operatori sanitari. "Ogni membro del team di cura del paziente la sua competenza individuale, ma è consapevole che il trattamento di questa malattia cronica richiede battaglia simultanea su più fronti", ha detto il dottor Kyriakos Kirou, co-direttore del centro. "Sono addestrati aspettarsi l'inaspettato e per sostenere i pazienti che possono essere confusi e spaventati."

Lupus fa sì che il sistema immunitario ad attaccare le cellule del corpo, con conseguente infiammazione e danni ai tessuti. La malattia è imprevedibile e periodi di malattia seguono periodi di remissione, con appena un avvertimento che la pelle, il cuore, le articolazioni, i polmoni o altre parti del corpo vengono danneggiati. Nove su dieci pazienti con lupus sono donne e la malattia può colpire qualsiasi sistema di organi del corpo, compreso il sistema nervoso, circolatorio e linfatico.

Il Mary Kirkland Center è un luogo ideale per i coordinatori di ricerca per reclutare pazienti per gli studi clinici, la signora Persad osservato. Ha sottolineato che, pur partecipando a studi di ricerca che pongono una particolare attenzione per la malattia può essere scoraggiante, i pazienti conoscono e si fidano del personale abbastanza bene che essi sono confortevoli farsi coinvolgere.

Il Mary Kirkland Centro anche istituito una esperienza educativa formalizzata per i professionisti. I medici assistono alle conferenze incentrati su lupus e le relative condizioni in modo che siano in grado di capire "lupus dalla prospettiva di altre specialità," secondo la signora Persad. Reumatologi specializzati nella cura lupus giocano un ruolo fondamentale in queste conferenze e in caso di conferenze lupus.

Un programma che ha beneficiato dalla natura multidisciplinare del Centro è la prevenzione delle malattie Counseling Programma Cardiovascolare, disponibile free-of-charge a tutti i pazienti. Dal momento che pazienti affetti da lupus sono ad aumentato rischio di eventi cardiovascolari, come infarto e ictus, è importante monitorare costantemente i fattori di rischio cardiovascolari, come la pressione del sangue. "Concentrandosi su e affrontando la salute cardiovascolare e il benessere fa un enorme impatto positivo in pazienti con lupus", ha detto il dottor Erkan. "Siamo ottimisti dai nostri successi passati che siamo in grado di aiutare i sintomi spinta lupus in secondo piano - letteralmente e figurativamente -. Quando ci sono cose più urgenti sulle menti dei nostri pazienti"

Altri autori dello studio da Hospital for Special Surgery includono Suzy Kim, LCSW; Monica Richey, MSN, ANP-BC/PIL, e Jane E. Salmon, MD

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha