Peat fumo wildfire legata al cuore rischio fallimento

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nell'estate del 2008, un fulmine ha iniziato un incendio nella parte orientale del Nord Carolina che ha bruciato per settimane, ammantando le comunità vicine in fumo. Uno studio EPA mostra per la prima volta che il fumo da questa macchia d'olio, che è stato alimentato da torba (sostanze vegetali in decomposizione trovato in zone paludose) può portare ad un aumento delle visite di pronto soccorso per gli effetti sia respiratorie e cardiovascolari.

Questo è stato il primo studio a segnalare un aumento visite per sintomi di insufficienza cardiaca in contee esposti al fumo macchia d'olio. Lo studio ha rilevato un aumento del 37 per cento in visite di pronto soccorso per le persone con sintomi di insufficienza cardiaca nel corso di un periodo di tre giorni di esposizione al fumo denso e i successivi cinque giorni.

Lo studio EPA anche mostrato un aumento di visite al pronto soccorso per problemi relativi ad asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), la polmonite, e bronchite, che sono simili a studi di altri incendi.




I ricercatori hanno usato immagini satellitari per individuare contee colpite dalla macchia d'olio, e ottenuto il numero di visite al pronto soccorso per problemi cardiaci e respiratori nelle contee non esposti esposti e vicini per mostrare l'impatto sulla salute di questo fuoco.

Questo non era un evento unico. Ogni anno NC sperimenta più di 100 incendi e l'estate del 2011 ha portato ad un incendio torbiera, che ha già consumato 45.000 ettari, con un impatto contee costiere e interne ininterrottamente dal 5 maggio.

I risultati dello studio sono attesi per fornire informazioni rilevanti e importanti per i funzionari statali e la contea di salute pubblica che ritengono le strategie per affrontare gli effetti negativi sulla salute del fumo macchia d'olio nel pubblico in generale e soprattutto in popolazioni vulnerabili.

Lo studio non ha esaminato gli effetti sulla salute di altri fuochi, come gli incendi controllati che sono impostati intenzionalmente o altri fuochi che bruciano la vegetazione, ma non torba. I risultati non possono essere estrapolati per gli incendi non torba legate. Incendi torba tendono a bruciare lentamente e vicino al terreno in modo che il fumo non è così facilmente spostato verso l'alto nell'atmosfera. Sono anche molto difficile da spegnere e può durare per settimane o mesi.

Lo studio è stato pubblicato on-line 27 giugno in Environmental Health Perspectives in collaborazione con i ricercatori della University of North Carolina a Chapel Hill, La Scuola Brody di Medicina presso East Carolina University, Pitt County Memorial Hospital e la Divisione NC della sanità pubblica.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha