Penn per testare nuovi Procedura Energia termica per ridurre i sintomi asmatici

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Anche se la muscolatura liscia delle vie aeree tuo non serve identificabili, quando qualcosa va male con esso, può causare problemi", spiega Ali Musani, MD, un pneumologo interventistica presso la Penn e investigatore principale dello studio. "Si può costringere, stringere, e restringere le vie aeree considerevolmente - causando conseguenze reali sulla salute per gli asmatici."

Pneumologi interventistica esploreranno, per la prima volta negli Stati Uniti, un nuovo modo di trattare l'asma. I medici effettivamente andare nelle vie aeree con un broncoscopio, che è una procedura di routine, e generando e applicando energia termica, ridurrà aree di muscolo liscio sottostante nel piccolo di dimensioni medie vie aeree con un nuovo dispositivo medico. Il sistema Alair® - che è prodotto da Asthmatx, Inc. - è costituito da un dispositivo monouso e un controller che fornisce energia termica alla parete bronchiale nel corso di una procedura ambulatoriale broncoscopica nota come Termoplastica bronchiale.




Il sistema, che ha un cestello espandibile sulla punta, si compone di quattro bracci che vengono in contatto con e si adattano perfettamente contro la parete bronchiale. Il paniere allargato poi eroga energia a radiofrequenza controllato per circa 10 secondi per riscaldare la muscolatura liscia delle vie aeree. Una volta che la sessione di trattamento è completato, il dispositivo e il broncoscopio vengono rimossi. Il calore controllato è progettata per ridurre la quantità di muscolatura liscia bronchiale nella parete bronchiale, riducendo così la capacità delle pareti delle vie aeree a contrarsi e stretta e spasmo in risposta a irritazione, infezione o infiammazione.

"Si tratta di una procedura minimamente invasiva effettuata in una suite broncoscopia," afferma Maureen George, PhD, RN, AE-C, Coordinatore, Comprehensive Asthma Care Program nel polmonare, allergie e Critical Care Division a HUP. "La stessa procedura richiede solo circa un'ora per completare e non anestesia generale viene utilizzato. Questo viene fatto su una base ambulatoriale come una procedura broncoscopica, con sedazione cosciente (in cui un tubo viene inserito attraverso la bocca o il naso e posizionato nei polmoni ). Non vi è alcuna incisione e senza bisogno di pernottare ".

Durante lo studio clinico, i medici trattare un terzo dei polmoni in ciascun periodo di trattamento per totale tre sessioni di trattamento. Inoltre, i pazienti che sono attualmente molto medicati rimarranno sul loro farmaco per tutta la durata dello studio.

In questo paese, gli asmatici gravi sono un grave problema di salute. E 'previsto che il 40-50% degli adulti soffre di asma che porta a giorni persi al lavoro. L'asma è una malattia comune in cui le vie aeree nei polmoni si infiammano, eccesso di muco delle vie aeree viene prodotto, e le vie aeree restringere quando i muscoli all'interno del contratto pareti delle vie aeree. L'asma colpisce oltre 20 milioni di persone negli Stati Uniti

"Non c'è speranza che questa nuova procedura sarà curare l'asma, ma siamo fiduciosi che sarà utile nel ridurre la gravità e la frequenza dei sintomi di asma e di contribuire a migliorare la qualità della vita di chi soffre di asma", commenta Musani.

Penn ricercatori hanno ricevuto l'approvazione per iniziare l'AIR 2 (Asthma Research interventistica) sperimentazione clinica e sono ora iscriversi pazienti. Se hai l'asma, tra i 18 ei 65 anni, e sono un non-fumatore, si può essere ammessi a partecipare a questo studio. L'Ospedale della University of Pennsylvania, è l'unico sito coinvolta in questo processo nello stato e alla fine sarà uno dei 20 siti a livello nazionale.

###
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha