Per chiudere gap realizzazione, Stati Uniti devono affrontare gravi rischi per la salute per i giovani minoranza urbano, secondo uno studio

Maggio 25, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Didatticamente rilevanti disparità di salute" sono fattori chiave del divario risultato ", ma sono in gran parte trascurati", ha detto Charles Basch, il Richard March Hoe professore di educazione sanitaria presso Teachers College, Columbia University.

"Nel corso degli ultimi decenni, una varietà di strategie è stato cercato di contribuire a colmare il divario di realizzazione - standard, la responsabilità, NCLB, più rigorosa certificazione degli insegnanti - e sono tutti importanti, ma non avrà l'effetto desiderato a meno che gli studenti sono pronti e motivati ​​a imparare. "

Basch ha recentemente rilasciato un meta-studio, "Gli studenti più sani sono meglio Learners", che si concentra su sette rischi per la salute che sproporzionatamente compromettono il rendimento scolastico dei giovani delle minoranze urbane.




Al College Cowin Conference Center il 9 marzo, Basch ha presentato le sue scoperte e poi discusso con gli intervistati Matthew Yale, vice capo del personale al segretario dell'Istruzione Arne Duncan; e TC alunno Howell Wechsler, Direttore della Divisione di Adolescenza Scuola Salute (DASH) per i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. L'evento, presentato da Campagna del TC per Educational equità, è stato moderato da Jane Quinn, Vice Direttore Esecutivo per le scuole della Comunità per Aid Society dei bambini.

Basch, il cui studio mette insieme la ricerca da oltre 300 fonti, chiamato la crisi sanitaria per i giovani della nazione "sconcertante". Tra le statistiche ha citato:

  • Problemi visivi colpiscono oltre il 20 per cento dei giovani americani
  • L'asma colpisce oltre il 14 per cento dei giovani sotto i 18 anni
  • Uno su tre ragazzi si prevede di rimanere incinta
  • Twenty-otto per cento degli adolescenti è stato vittima di bullismo a scuola
  • Due su tre studenti non ottengono abbastanza attività fisica
  • Il 20 per cento dei giovani saltare la prima colazione in un dato giorno.
  • Circa l'8 per cento dei giovani di età 6-17 sono stati diagnosticati con iperattività

E, Basch ha detto, la situazione è molto peggiore per i giovani minoranza urbana. Tra gli esempi ha dato:

  • I bambini neri sono significativamente più probabilità di soffrire di asma, e alcune popolazioni nel Latinos - in particolare portoricani - sono pure. Giovani delle minoranze urbana hanno anche alti tassi di asma scarsamente controllato, come indicato da uso eccessivo di pronto soccorso e sotto-utilizzo di farmaci efficaci.
  • Ragazzi neri non ispanici hanno tassi di gravidanza tre volte superiori bianchi, e tariffe per gli adolescenti ispanici sono quattro volte più alto per i bianchi.
  • Quasi il 10 per cento dei giovani ispanici perso uno o più giorni di scuola del mese passato, perché avevano paura - una cifra più che doppio rispetto a quello per i bianchi. Tariffe per i neri erano più del 50 per cento superiore a quello per i bianchi.

"Tutto questo è storia vecchia", ha detto Basch. Cosa c'è di nuovo, ha detto, è la ricerca su come queste condizioni lavorano insieme per mettere in pericolo i risultati scolastici. L'effetto combinato dei sette è sinergica, ha detto, creando una crisi che è maggiore della somma delle sue parti.

Quindi, ciò che deve accadere per cambiare quella foto?

"La cosa più importante non è fare solo una cosa", ha detto Basch. "Invece, dobbiamo affrontare una serie di priorità contemporaneamente."

Il paese ha bisogno di un piano strategico nazionale di salute della scuola, Basch ha detto. Ma perché l'educazione in America è così decentrata, la pianificazione deve andare a livello locale. Misure relative alla salute devono essere integrate nella meccanismi di responsabilità della scuola, e gli obiettivi di salute devono diventare parte di piani di miglioramento della scuola individuale.

Da parte sua, Yale - che ha già lavorato con Duncan a Chicago - ha detto il coordinamento tra le agenzie governative su questioni di salute è migliorata, come evidenziato in particolare dalla risposta federale a H1N1 (influenza suina) epidemia dello scorso anno. Questo sforzo ha riunito USDOE, CDC, il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti e gli altri, con i funzionari dell'istruzione aiutando a scrivere le linee guida CDC.

"Non credo che stiamo silos più," ha detto.

Yale ha anche citato altri indicatori che l'amministrazione Obama si concentra sulla salute. Tra queste, la First Lady Michelle Obama di "Muoviamoci" l'iniziativa, e la legge elementare e secondaria, ora per reauthorization contenente un ulteriore 41 milioni dollari per una iniziativa incentrata sulle scuole sane.

Wechsler, un ex studente di Basch di, chiamato le scoperte di Basch "perspicace e chiaramente convincente. La gente nei campi di salute sono spesso chiesto 'dov'è la prova'" della necessità di dare priorità la spesa sanitaria, ha detto, ma i dati di Basch loro di "consentirà girare le tabelle su politici. "

"Due anni fa, i politici hanno deciso di tagliare l'educazione fisica sul presupposto che meno tempo in palestra significava più tempo in classe. Dov'era la prova per questo?" I risultati, ha detto, "minacciano di minare la competitività economica del nostro Paese" e hanno portato a "una epidemia di obesità.

Basch è un esperto di epidemiologia comportamentale, pianificazione del programma di educazione sanitaria e di valutazione, e le popolazioni urbane e delle minoranze. Ha diretto importanti valutazioni di interventi sanitari tra basso reddito minoranze urbane.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha