Per i bambini con alta pressione sanguigna, la chirurgia può aiutare quando Medicinali Fail

Aprile 21, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La pressione alta può sembrare come qualcosa che solo gli adulti ottenere, dopo anni di fumo, eccesso di cibo e poco esercizio fisico. Ma i bambini possono sviluppare troppo - e proprio come negli adulti, non controllata la pressione alta possono comportare gravi rischi per i bambini il cuore, il cervello e la vita.

Mentre i farmaci possono aiutare alcuni bambini con alta pressione sanguigna, la chirurgia è la migliore opzione per quelli con ostruzioni delle arterie renali, provocando una forma rara ma particolarmente pericoloso di ipertensione. Questa è la conclusione di un nuovo studio pubblicato sul Journal of Vascular Surgery da un team dell'Università del Michigan Cardiovascular Center, che è tra il mondo del più esperto nel trattamento di questi bambini.

Chiamato ipertensione renovascolare pediatrica, la malattia è causata da restringimenti o stenosi, nei vasi sanguigni che portano ai reni.




E 'spesso diagnosticata solo dopo i bambini non rispondono ai farmaci per la pressione sanguigna, o dopo sperimentano sintomi come non riuscendo a guadagnare il peso ad un ritmo normale o avere stanchezza inspiegabile. Per alcuni bambini, la diagnosi arriva solo dopo un ictus.

La condizione, che è la terza causa più comune di grave ipertensione nei bambini, spesso sviluppa come risultato di restringimenti sviluppo nelle arterie renali, il nome vasi che portano sangue ai reni. In alcuni bambini, la sezione vicina dell'aorta - il più grande vaso sanguigno del corpo - ha anche restringimenti. I bambini che hanno una malattia genetica chiamata neurofibromatosi sono particolarmente a rischio.

I reni svolgono un ruolo importante nella regolazione della pressione sanguigna, filtrando rifiuti dal sangue e rilasciando ormoni. Ma se i vasi sanguigni che li alimentano si restringono o parzialmente bloccati, i reni trattengono i liquidi e inviano un ormone chiamato renina che provoca i vasi sanguigni in tutto il corpo per costrizione, aumentando così la pressione del sangue.

Fortunatamente, il nuovo studio mostra che il 97 per cento dei bambini che hanno un intervento chirurgico per l'ipertensione renovascolare risponderà positivamente, e il 70 per cento sarà guarito completamente. Nelle mani della squadra giusta, dicono i ricercatori, i bambini possono sopravvivere l'operazione ardua e andare avanti per avere una vita normale.

"Questa è una condizione rara, ma che può essere catastrofico se non viene trovato e trattato adeguatamente," dice l'autore James C. Stanley, MD, un chirurgo vascolare di messaggistica unificata che ha operato decine di bambini con la condizione in passato 40 anni. "Ma la buona notizia è che è altamente curabile con l'aiuto di un team di diagnostica, chirurgica e medica con esperienza."

Stanley, il Handleman Research Professor di Chirurgia Vascolare presso UM e direttore del Centro Cardiovascolare UM, co-autore del rapporto con gli specialisti di messaggistica unificata di rene pediatrico, radiologi interventisti e chirurghi vascolari che compongono il Pediatric renovascolare Gruppo Michigan. Insieme, trattano i bambini al ambulatori, sale operatorie e unità di terapia intensiva dell'Ospedale Mott Children del CS, così come UM Cardiovascular Centro servizi diagnostici.

I 97 bambini analizzati per lo studio avevano un totale di 162 operazioni in UM negli ultimi 43 anni. E 'più grande studio del mondo della condizione ad oggi. I pazienti dello studio è venuto a UM da tutto il nazionale e il mondo, di cui dai propri medici, dopo più farmaci non è riuscito ad aiutare.

Stanley e dei suoi colleghi utilizzano tecniche di imaging avanzate per diagnosticare la condizione, e di guidare i chirurghi che utilizzano tecniche chirurgiche abili per ricostruire i vasi sanguigni ristretti che sono spesso ampio solo pochi millimetri. Entrambe le tecniche mini-invasive, angiografia e non invasiva di imaging MRI e TC, possono essere utilizzati per valutare la condizione.

Nel documento, il team UM descrive in dettaglio l'approccio chirurgico che ha prodotto tali alte percentuali di successo per i loro pazienti. Perché i bambini sono ancora in crescita, non possono essere trattati con i dispositivi di innesto artificiali e stent che vengono spesso utilizzati nel trattamento di vasi sanguigni del rene adulto. Come risultato, i chirurghi spesso devono utilizzare una lunghezza della nave sangue prelevato da altrove nel corpo del bambino per aggirare il blocco.

In alcuni pazienti, la persistente pressione alta ha danneggiato un rene troppo per permettergli di essere salvato, e deve essere rimosso.

Una volta che un bambino ha avuto un intervento chirurgico per correggere il loro flusso sanguigno renale, a volte possono andare fuori i farmaci per la pressione arteriosa che erano stati utilizzati per cercare di controllare loro ipertensione. Ma altri avranno ancora bisogno di medicine, o un ulteriore intervento chirurgico anche, dice Stanley.

Oltre ai miglioramenti in trattamento dell'ipertensione renale, Stanley ha speranze che lo screening della pressione arteriosa meglio dei bambini porterà a più casi essere scoperto prima di conseguenze disastrose sorgono. Si guarda indietro a decenni fa, quando il chirurgo vascolare UM William Fry, MD è stato uno dei primi a segnalare che l'ipertensione intrattabile nei bambini potrebbe essere una causa di ritardo nello sviluppo mentale - una scoperta che ha portato a più test di pressione del sangue di routine dei bambini durante e-bambino visite mediche.

Linee guida nazionali recente appello per i bambini di avere la loro pressione sanguigna misurata a partire all'età di 3 anni - e di iniziare in giovane età per i bambini che sono nati prematuramente o hanno difetti cardiaci. Anche se si scopre che l'alta pressione del sangue di un bambino è legata alla loro storia di famiglia, la loro obesità oi farmaci che prendono per qualche altra condizione, i bambini ei loro genitori possono adottare misure per ridurre la pressione del sangue attraverso la dieta, la perdita di peso, e l'esercizio fisico.

Per ulteriori informazioni sui pediatrica e adulta diagnosi ipertensione renale e il trattamento presso il Centro Cardiovascolare UM, visitare il sito vascular.surgery.med.umich.edu/clinical/disease-specific/renal_artery.shtml o telefonare al numero verde 1-888-287-1082 .

Oltre a Stanley, gli autori del documento sono i chirurghi vascolari Enrique Criado, MD, Gilbert R. Upchurch Jr, MD, e John E. Rectenwald, MD; nefrologo pediatrica Patrick D. Brophy, M.D .; e radiologo interventista Kyung Cho J., MD Gli altri membri del gruppo sono nefrologi pediatrici David Kershaw, MD; radiologo interventista David M. Williams, MD; e chirurghi vascolari Ramon Berguer, MD, Peter Henke, MD, e Thomas Wakefield, MD

Riferimento: Journal of Chirurgia Vascolare, dicembre 2006, Volume 44, Issue 6, Pages 1219-1228.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha