Per i bambini con infezione da HIV, la qualità del rapporto caregiver è cruciale

Marzo 20, 2016 Admin Salute 0 9
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio di bambini in Ucraina ha trovato che per il crescente numero di bambini affetti da HIV, la qualità delle cure e il rapporto tra i bambini ei loro caregiver svolgono un ruolo importante nel loro sviluppo. Sulla base delle loro scoperte, i ricercatori sottolineano l'importanza di globale, ma concentrati gli sforzi di intervento per migliorare queste relazioni, cambiando orari di lavoro caregiver e fornendo formazione per migliorare la stabilità e la sensibilità di cura.

Pubblicato nel 2010, numero di gennaio/febbraio della rivista Child Development, lo studio è stato condotto da scienziati della Università di Leiden nei Paesi Bassi. Uno dei ricercatori, dottorando Natasha Dobrova-Krol, è di origine ucraina.

I ricercatori hanno cercato di esaminare gli effetti di infezione da HIV e di essere allevati in istituti per lo sviluppo di 58 ucraini a 4 anni infetti e non infetti. Alcuni dei bambini vivevano negli istituti da poco dopo la nascita, mentre altri vivevano con le loro famiglie biologiche.




Dallo studio è emerso che la qualità delle relazioni tra i bambini ei loro caregiver ha avuto un impatto maggiore sulla crescita fisica dei bambini e le prestazioni cognitive che la presenza dell'infezione da HIV o la qualità dell'ambiente fisico. Inoltre, lo studio ha rilevato che, per entrambi i bambini con e senza HIV, la cura della famiglia, anche quando è stato compromesso, era meglio per i bambini che cura istituzionale.

"Questo studio sottolinea gli sforzi per rafforzare la qualità del rapporto dei bambini con caregivers come importanti per i bambini affetti da HIV", suggerisce Marinus H. van IJzendoorn, professore di studi del bambino e della famiglia presso l'Università di Leiden, che ha lavorato allo studio.

"Poiché i bambini con infezione da HIV sono i candidati meno preferiti per adozione o affido, molti di loro rimangono in piuttosto istituti di bassa qualità. Restaurare i locali e dando loro giocattoli e materiali di apprendimento è diventato una forma popolare di intervento in Europa orientale , ed è certamente importante. Ma il nostro studio mostra che gli interventi dovrebbero concentrarsi sulle relazioni più stabili e sensibili tra i bambini ei loro caregiver. "

I ricercatori suggeriscono che cambiare gli orari di lavoro dei lavoratori a tempo parziale aumenta la stabilità caregiver. Essi hanno inoltre sviluppato un programma di formazione per gli operatori sanitari e genitori, sulla base di valutazioni di interazioni videoregistrate tra adulti e bambini, che si è dimostrato efficace nel promuovere competenze di base genitoriali e, suggeriscono, dovrebbe essere provato in orfanotrofi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha