Perché anticancro Avastin Drug cause potenzialmente mortale infiammazione del cervello in alcuni pazienti, studio suggerisce

Aprile 12, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca dagli scienziati Schepens Eye Research Institute può aiutare a spiegare il motivo per cui il farmaco anti-cancro Avastin, che si rivolge a un fattore di crescita responsabile per la creazione di nuovi vasi sanguigni, causa l'infiammazione del cervello potenzialmente fatale in alcuni pazienti. Scienziati Institute imitavano l'attività del farmaco nei topi e scoperto che danneggiato il rivestimento delle cellule che impedisce la fuoriuscita del liquido dal ventricolo nel cervello. Il ventricolo è la struttura del cervello che contiene fluido spinale cerebrale dopo che è prodotta e che è continua con il midollo spinale.

"Questa scoperta è importante perché potrebbe in ultima analisi, modificare il modo in cui usiamo farmaci sistemici che bloccano la crescita dei vasi sanguigni, e suggerisce anche che il VEGF (fattore di crescita vascolare endoteliale) svolge un ruolo più ampio nel corpo di quanto si pensasse in precedenza", spiega . Patricia D'Amore, ricercatore senior presso Schepens Eye Research Institute e ricercatore principale dello studio.

Il farmaco antitumorale Avastin (bevacizumab) è usato per trattare il cancro intestinale avanzato in combinazione con la chemioterapia. Prendendo di mira VEGF, Avastin inibisce la crescita dei tumori tagliando loro apporto di sangue e quindi privandoli di ossigeno e altre sostanze nutritive. In una piccola percentuale di pazienti, tuttavia, Avastin può causare effetti collaterali neurologici, che vanno dal mal di testa e visione sfocata a convulsioni potenzialmente fatali e gonfiore del cervello.




D'Amore e il suo team hanno scoperto che VEGF normalmente protegge le cellule specializzate che creano una tenuta tra il cervello e il ventricolo e quindi impediscono la fuoriuscita di liquidi nel cervello. Quando VEGF è stato bloccato nei topi, queste cellule sono stati danneggiati e gli animali hanno sviluppato lesioni cerebrali. Gli autori sospettano che gli effetti collaterali di Avastin negli esseri umani può essere causato da un fenomeno simile. Perché questi sintomi si verificano solo in alcuni pazienti non è ancora noto.

I risultati sono attualmente pubblicati online (11 febbraio) in The Journal of Experimental Medicine.

Gli autori dello studio includono Arindel S.R. Maharaj *, 2,3, Tony E. Walshe *, 2,3, Magali Saint-Geniez2,3, Shivalingappa Venkatesha2,4, Angelo E. Maldonado2,3, Nathan C. Himes2, Kabir S. Matharu3, S. Ananth Karumanchi2 , 4 e Patricia A. D'Amore1,2,3

Autore affiliazioni: 1Departments di Oftalmologia e Patologia, 2Harvard Medical School, 3Schepens Eye Research Institute, 4Center per biologia vascolare, Dipartimenti di Medicina, Ostetricia, Ginecologia, Chirurgia e Patologia, Beth Israel Deaconess Medical Center.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha