Percorso chiave implicato nella progressione del cancro infantile identificato

Aprile 3, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una proteina cruciale per la risposta immunitaria sembra essere un giocatore chiave nella progressione di una forma devastante di leucemia infantile denominato T-cell leucemia linfoblastica acuta (T-ALL). Soppressione l'attività della proteina uccide le cellule leucemiche, lo studio mostra, aprendo un potenziale viale per nuovi farmaci che potrebbero impedire la progressione della malattia.

Guidati da Iannis Aifantis, PhD, professore associato di patologia e direttore del Stem Programma cellula tumorale alla NYU Cancer Institute alla New York University Langone Medical Center e colleghi presso l'Istituto Comunale d'Investigacions Mediques a Barcellona, ​​in Spagna, il nuovo studio appare in il 14 settembre 2010, numero di Cancer Cell. Questi detective molecolare scoperto la proteina prendendo un po 'di cross-talk, o la conversazione, tra due geni indipendenti.

"Siamo molto entusiasti di questa scoperta perché farmaci piccola molecola che bloccano questa proteina sono già in fase di sviluppo", ha detto Aifantis, che è anche un Howard Hughes Medical Institute Early Career Scientist. "Abbiamo intenzione di continuare a studiare questi inibitori in laboratorio con l'obiettivo di valutare la fattibilità di testare questi farmaci nei pazienti.




Nonostante i grandi passi avanti nel trattamento di leucemia infantile, T-ALL, pone sfide particolari a causa del rischio elevato di cellule leucemiche invadono il cervello e il midollo spinale dei bambini che ricaduta. T-ALL, un tumore del sangue di origine in cui il midollo osseo fa troppi linfociti, o globuli bianchi, colpisce diverse centinaia di bambini e adolescenti negli Stati Uniti ogni anno. Mentre più del 90 per cento inizialmente andare in remissione attraverso una combinazione di chemioterapia e radioterapia, fino a un terzo di questo gruppo alla fine ricaduta.

Precedenti ricerche avevano fortemente coinvolto un oncogene noto, o gene provocano il cancro, chiamato Notch1 nell'inizio e nella progressione di T-ALL in pazienti. Alcuni tipi di mutazioni in questo gene sono state trovate in quasi la metà di T-tutti i pazienti e le stime attuali suggeriscono che l'influenza di regolamentazione del gene potrebbe essere implicato in quasi il 90 per cento dei casi.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno scoperto che Notch mira una proteina chiamata NF-kB (abbreviazione di fattore nucleare kB), un importante fattore di trascrizione che regola i geni coinvolti nella divisione cellulare e la risposta immunitaria. I fattori di trascrizione si legano al DNA di geni, attivando così loro. Studi precedenti avevano suggerito che cross-talk tra Notch e NF-kB si è verificato, ma il nuovo studio rivela i caratteri molecolari coinvolti nel cross-talk, e dimostra che il blocco di NF-kB eliminato cellule leucemiche che trasportano mutazioni attivanti Notch.

I ricercatori hanno poi trovato che il modo che Notch1 può indurre NF-kB segnalazione è sopprimendo l'espressione di un enzima chiamato CYLD, un regolatore negativo del pathway di NF-kB. In altre parole, l'enzima normalmente chiude il percorso dei geni regolati da NF-kB.

"Attualmente, i farmaci che inibiscono NF-kB sono già in fase di sviluppo e alcuni di loro sono in fase di sperimentazione sugli esseri umani per le malattie infiammatorie," ha detto il dottor Aifantis, "Se usato per i pazienti con T-ALL leucemia, tali farmaci potrebbero essere utilizzati da soli o in combinazione con i protocolli più affermati come la chemioterapia e le radiazioni. "

Co-autori dello studio includono Luis Espinosa e Anna Bigas dell'Istituto Comunali d'Investigacions Mediques a Barcellona in Spagna, così come Severine Cathelin, Thomas Trimarchi e Alexander Statnikov di NYU Langone Medical Center.

Lo studio è stato sostenuto da sovvenzioni dal National Institutes of Health a Bethesda, Maryland, la Howard Hughes Medical Institute di Chevy Chase, Maryland e l'American Cancer Society.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha