Perdita di peso più efficace della terapia insulinica intensiva per diabetici di tipo 2, Expert Sostiene

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La perdita di peso e di grandi cambiamenti nello stile di vita possono essere più efficace della terapia insulinica intensiva per i pazienti in sovrappeso con diabete scarsamente controllato, insulino-resistente di tipo 2, secondo un ricercatore del diabete presso UT Southwestern Medical Center.

Il National Heart, Lung, and Blood Institute dei National Institutes of Health ha recentemente fermarono parte di uno studio clinico in corso su diabete e le malattie di cuore, dopo più di 250 persone sono morte durante il trattamento intenso di guidare i loro livelli di glucosio nel sangue sotto attuali linee guida cliniche.

La prova è convincente che quando i livelli di insulina sono elevati, alcuni tessuti sono sovraccarichi di molecole di grasso, che porta alla resistenza all'insulina. E tuttavia, gli elevati livelli di glucosio nel sangue di molti pazienti obesi con diabete insulino-resistente di tipo 2 vengono trattati con quantità crescenti di insulina nel tentativo di sopraffare quella resistenza. Mentre alte dosi di insulina può abbassare i livelli di glucosio, ma aumenterà anche le molecole di grasso e può causare danni agli organi.




In un commento nel numero di marzo 12 del The Journal of American Medical Association, il dottor Roger Unger, professore di medicina interna, ha scritto circa i recenti risultati del suo e di altri laboratori che collegano l'insulino-resistenza all'eccesso accumulo di molecole di grasso nel fegato e muscoli.

Dr. Unger, che ha indagato il diabete, l'obesità e insulino-resistenza per più di 50 anni, ha detto la terapia insulinica intensiva è controindicato per i pazienti obesi con diabete di tipo 2 insulino-resistente perché aumenta gli acidi grassi che causano il diabete. Invece, la terapia più razionale elimina calorie in eccesso, riducendo così la quantità di insulina nel sangue e la sintesi degli acidi grassi stimolati dall'alta insulina. Dare più insulina aumenta semplicemente il grasso corporeo.

"Evolution era preparata per il cambiamento nella dieta americana di fast food trasformati e corsie drive-through", ha detto. "Non c'è modo che i nostri geni possono evolvere per cingere se stessi contro la sovrabbondanza di molto, molto gli alimenti ad alto contenuto calorico, che hanno invaso gli Stati Uniti"

Prima della scoperta dell'insulina, la fame era l'unico trattamento per il diabete, ha detto il dottor Unger, che è un membro della National Academy of Sciences.

"Oggi ci sono molte opzioni di trattamento, compresa la chirurgia bariatrica, se necessario, per ridurre il contenuto di grassi nel corpo prima di iniziare a dare l'insulina," ha detto. "Il grasso sta causando insulino-resistenza e uccidere le cellule beta che producono insulina nel pancreas - che è quello che sta causando il diabete di tipo 2".

Dare più insulina semplicemente i canali del glucosio in produzione di grasso. Vi è ora una gamma di terapie che migliorano diabete correggendo l'insulino-resistenza riducendo il grasso corporeo. Il trattamento con insulina potrebbe essere indicato solo se tutti questi falliscono.

Dr. Unger ha detto l'insulina deve essere somministrato a pazienti con carenza di insulina, ma non se i livelli di insulina sono già molto alte, ma inefficace. "Dare più insulina ad un paziente insulino-resistente è simile ad aumentare la pressione del sangue di un paziente con la pressione alta per superare la resistenza al flusso sanguigno. Invece, si dovrebbe cercare di ridurre la resistenza", ha detto.

Nel commento, Dr. Unger ha detto che l'aumento del numero di pazienti con diabete insulino-resistente di tipo 2 può essere seguita all'epidemia di obesità che ha avuto inizio negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale, quando la preparazione del cibo è stato spostato dalla cucina famiglia fabbriche e aziende che producono alto contenuto di grassi, alimenti calorici-densi, portando uomini e donne a consumare più calorie sostanzialmente su base giornaliera. Inoltre, i progressi tecnologici, quali televisori, computer e automobili hanno ridotto il numero di calorie bruciate al giorno.

Il diabete di tipo 2 si verifica quando il corpo è in grado di fare abbastanza dell'ormone insulina per compensare la resistenza all'insulina. La condizione colpisce tra 18 milioni e 20 milioni di persone negli Stati Uniti

I fattori che aumentano il rischio di diabete di tipo 2 includono l'obesità, l'età e la mancanza di esercizio fisico. In un periodo di anni, danni di zucchero nel sangue nervi e vasi sanguigni, che porta a complicazioni come le malattie cardiache, ictus, cecità e malattie renali.

La ricerca del Dott Unger è sostenuta da sovvenzioni dal National Institute of Diabetes e Digestiva e Malattie renali, il Department of Veterans Affairs, e la Juvenile Diabetes Research Foundation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha