Perdita IQ legata ai geni schizofrenia, secondo uno studio

Giugno 8, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le persone a maggior rischio genetico di schizofrenia potrebbe vedere un calo del QI come l'età, lo studio mostra.

Gli scienziati della University dicono declino IQ in quelli a rischio potrebbe accadere anche se non sviluppano la schizofrenia.

I risultati potrebbero portare a nuove ricerche su come geni diversi per la schizofrenia influenzare la funzione del cervello nel corso del tempo. Schizofrenia - un grave disturbo mentale caratterizzato da deliri e allucinazioni - è in parte causato da fattori genetici.




I ricercatori hanno utilizzato le più recenti tecniche di analisi genetica per raggiungere la loro conclusione su come capacità di pensiero cambiano con l'età.

"Mantenere la nostra capacità di pensiero come si invecchia è importante per vivere bene e in modo indipendente. Se la natura ha caricato geni di una persona verso la schizofrenia, poi c'è un lieve ma rilevabile un peggioramento delle funzioni cognitive tra l'infanzia e la vecchiaia," ha detto il professor Ian Deary, Direttore dell 'Università di Centro di Edimburgo per Cognitive Invecchiamento e cognitiva Epidemiologia.

Dati storici

Hanno confrontato i punteggi QI di oltre 1.000 persone da Edimburgo.

Le persone sono state testate per le funzioni cognitive generali nel 1947, 11 di età, e di nuovo quando erano circa 70 anni.

I ricercatori sono stati in grado di esaminare i geni delle persone e calcolare la probabilità genetico di ciascun soggetto di sviluppare la schizofrenia, anche se nessuno del gruppo aveva mai sviluppato la malattia.

Hanno poi confrontato i punteggi QI di persone con un alto e basso rischio di sviluppare la schizofrenia.

Gli scienziati hanno scoperto che non vi era alcuna differenza all'età di 11 anni, ma le persone con un maggior rischio genetico di schizofrenia aveva QI leggermente inferiore a 70 anni.

Quelle persone che hanno avuto più geni legati alla schizofrenia avevano anche una maggiore calo stimato IQ durante la loro vita rispetto a quelli a basso rischio.

Impatto Cognitive

"Con ulteriori ricerche sul modo in cui questi geni influenzano il cervello, potrebbe diventare possibile comprendere come i geni legati alla schizofrenia influenzare le funzioni cognitive delle persone che invecchiano," ha detto il professor Andrew McIntosh, Centre for Clinical Brain Sciences.

La schizofrenia colpisce circa l'1 per cento della popolazione, spesso negli anni adulti adolescenza o all'inizio, ed è associata a problemi di capacità mentale e la memoria.

Lo studio, che è stato finanziato dalla BBSRC, Age UK, e lo scienziato capo dell'Ufficio, è pubblicato sulla rivista Biological Psychiatry.

Centro di Ateneo per Cognitive Invecchiamento e cognitiva Epidemiologia è finanziato dalla salute Lifelong Consiglio della Croce e l'iniziativa Benessere.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha