Perdita ormonale potrebbe essere coinvolto nel tumore del colon

Aprile 19, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Alcuni tipi di cancro, come il cancro al seno e alla prostata, sono guidati da ormoni come estrogeni e testosterone, ma fino ad oggi, non c'è nessuno che sono guidati dalla mancanza di un ormone. Nuovi dati suggeriscono che le cellule del colon umani possono diventare cancerose quando perdono la capacità di produrre un ormone che aiuta le cellule a mantenere biologia normale. Se verificato da ulteriori studi, suggerisce che il trattamento di pazienti ad alto rischio di cancro al colon, sostituendo il guanilina ormone potrebbe impedire lo sviluppo del cancro.

I ricercatori della Thomas Jefferson University hanno esaminato campioni di cancro del colon da 281 pazienti e confrontato i tessuti nella vicina tessuti del colon che non era cancerose. Essi hanno scoperto che la produzione guanilina - misurata dal numero di RNA messaggeri per guanilina contenuto in ogni cella - è diminuito da 100 a 1000 volte in più del 85 per cento dei tumori del colon testati. Hanno verificato i loro risultati anche colorazione per la produzione di ormoni guanilina in fette di campioni di tessuto. Potrebbero rilevare alcun ormone guanilina nei campioni tumorali.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che le persone di oltre 50 anni ha prodotto molto meno dell'ormone nelle cellule del colon normale, che potrebbe contribuire a spiegare l'aumento del rischio di cancro al colon in individui più anziani. La pubblicazione della ricerca on-line 10 ottobre in Cancro, Epidemiology, Biomarkers & Prevention, una rivista della American Association for Cancer Research (AACR).




"Il fatto che la stragrande maggioranza dei tumori smettono di produrre questo ormone ci porta a credere che guanilina può guidare la crescita dei tumori", dice l'autore senior Scott Waldman, MD, Ph.D., presidente del Dipartimento di Farmacologia & Experimental Therapeutics e il professor Samuel MV Hamilton al Thomas Jefferson University Se confermato, "Potremmo prevenire il cancro al colon, dando pazienti la terapia ormonale sostitutiva con guanilina." Il cancro del colon è la seconda causa di morte per cancro per gli uomini e le donne e dovrebbe causare 50.000 morti nel 2014, secondo l'American Cancer Society.

Studi precedenti hanno dimostrato che guanilina è un ormone ad azione locale, prodotto dalle stesse cellule che agisce su. Guanilina attiva un recettore chiamato GUCY2C (pronunciato "toosy goosy" dai ricercatori). Segnalazione GUC2YC è fondamentale per aiutare a ricostituire le cellule della pelle che rivestono l'intestino, e mantenendo la loro funzione generale. Poiché la pelle dell'intestino gira circa una volta ogni 3 gg giorni, l'adeguato controllo e manutenzione dei segnali che ricostituire la pelle è essenziale. Senza segnali che mantengono la divisione cellulare, la divisione cellulare aberrante è più probabile che si verifichi, che può portare al cancro.

Quando guanilina è diminuita, le cellule del colon producono più recettori GUCY2C per cercare di catturare qualsiasi eventuale segnale dall'esterno della cellula. Come risultato, molti tumori del colon presentano un alto numero di recettori GUCY2C, nonostante il fatto che il recettore riceve più il segnale di ormone che li aiutano attivano programmazione che mantiene la funzione di salute e normale della cellula.

I prossimi passi, spiega Waldman, devono verificare se ormonale sostitutiva può prevenire lo sviluppo del cancro del colon e/o la crescita nei topi, che potrebbe poi essere seguiti da prove in esseri umani. Inoltre, il team sta lavorando sulla comprensione di come funzioni esattamente guanilina di mantenere il normale salute delle cellule del colon.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha