Pericolo di morte è diminuito notevolmente per i bambini inizialmente trattati con la dialisi per la malattia renale allo stadio terminale

Marzo 15, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In uno studio che ha incluso più di 20.000 pazienti, c'è stata una significativa diminuzione negli Stati Uniti dei tassi di mortalità nel tempo tra i bambini e gli adolescenti che iniziano il trattamento in fase terminale di malattia renale con la dialisi tra il 1990 e il 2010, secondo uno studio del 8 maggio numero di JAMA. Lo studio è stato rilasciato presto in linea in coincidenza con la sua presentazione presso le Società Pediatric Academic riunione annuale.

"Gli individui con malattia renale allo stadio terminale (ESKD) di fronte a una speranza di vita significativamente ridotta. In nessun gruppo di pazienti ESKD è la perdita di potenziali anni di vita maggiore di bambini e adolescenti. Anche se il trapianto rimane il trattamento di scelta per massimizzare la sopravvivenza, la crescita e lo sviluppo, il 75 per cento dei bambini con ESKD richiedono un trattamento con la dialisi prima di ricevere un trapianto di rene. La dialisi è quindi una terapia salva-vita per i bambini con ESKD mentre attendono trapianto. Tuttavia, i tassi di mortalità per tutte le cause nei bambini che ricevevano manutenzione la dialisi sono almeno 30 volte superiore rispetto alla popolazione pediatrica generale, con un rischio relativo, anche superiori in bambini molto piccoli, "scrivono gli autori. "Ci sono stati miglioramenti sostanziali nella cura dei bambini con ESKD tra il 1990 e il 2010. Tuttavia, a nostra conoscenza, non è noto se la mortalità è cambiato nel corso del tempo negli Stati Uniti, soprattutto negli ultimi anni."

Mark M. Mitsnefes, MD, M.Sc., di Hospital Medical Center di Cincinnati per bambini, e colleghi hanno condotto uno studio per determinare se tutte le cause, cardiovascolare e mortalità correlati alle infezioni sono cambiate tra il 1990 e il 2010 tra i pazienti di età inferiore ai 21 anni di età con ESKD inizialmente trattati con la dialisi e se le variazioni dei tassi di mortalità nel tempo differivano per età all'inizio del trattamento. I ricercatori hanno utilizzato i dati del Data System Renal Stati Uniti. Sono stati esclusi i bambini con un trapianto di rene prima.




I ricercatori hanno identificato 23.401 bambini e adolescenti che hanno incontrato i criteri di studio. I tassi di mortalità grezzi durante il trattamento di dialisi erano più alti tra i bambini di età inferiore ai 5 anni presso l'inizio della dialisi rispetto a quelli che sono stati 5 anni di età. Gli autori hanno scoperto che il rischio di mortalità per tutte le cause è diminuita progressivamente nel tempo del calendario sia per quelli di età superiore a 5 anni e quei 5 anni di età all'inizio del trattamento. C'era anche una diminuzione nel tempo del calendario per il rischio di mortalità cardiovascolare e infezioni correlate tra i bambini sotto i 5 anni all'inizio e tra quei 5 anni di età.

"Numerosi fattori possono aver contribuito alle riduzioni osservate in rischio di mortalità nel corso del tempo. Migliore assistenza pre-dialisi, i progressi nella tecnologia di dialisi, e una maggiore esperienza dei medici possono ciascuno hanno giocato un ruolo," scrivono gli autori.

"Quasi tutti i bambini che iniziano il trattamento ESKD sono considerati eleggibili per il trapianto. Tuttavia, la maggior richiederanno la dialisi durante la loro vita, sia prima del trapianto o dopo la perdita del trapianto. Negli Stati Uniti, c'è stata una significativa riduzione dei tassi di mortalità nel tempo tra i bambini e gli adolescenti di iniziare il trattamento con la dialisi ESKD tra il 1990 e il 2010. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare i fattori specifici responsabili di questo calo. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha