Pesce Guppy dimostrato di essere a buon mercato, strumento efficace nella lotta contro la febbre dengue

Giugno 8, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Questo è un basso costo, per tutto l'anno, modo sicuro per ridurre la diffusione della dengue, in cui tutta la comunità può partecipare", ha detto specialista di salute ADB Gerard Servais. "Esso offre una valida alternativa all'utilizzo di sostanze chimiche e può ridurre la portata delle costose attività di emergenza per contenere le epidemie".

Il progetto basato sulla comunità, condotto in due distretti in Cambogia e il Laos 2009-2011, ha determinato un forte calo larve di zanzara in serbatoi di stoccaggio acqua dopo sono stati introdotti il ​​piccolo pesce. Guppy mangiano le larve che si sviluppano in zanzare, che a sua volta mordere gli esseri umani e trasmettono la dengue.




Dengue provoca grave articolare e dolori muscolari, mal di testa, febbre alta ed eruzioni cutanee ed è fatale in una piccola percentuale di casi, in particolare se non diagnosticata e trattata precocemente. Focolai della malattia, non solo colpiscono le famiglie con improvvise spese sanitarie e perdite di reddito per gli adulti messo fuori del lavoro, ma influiscono anche i servizi sanitari, le imprese e il turismo, tendendo i bilanci pubblici a causa di spese non pianificata sulle misure di emergenza su larga scala. Attualmente non esiste ancora un vaccino o farmaco specifico per il trattamento di questa malattia virale.

Circa 2,5 miliardi di persone nel mondo sono a rischio di contrarre la dengue, oltre il 70% dei quali vive in Asia e nel Pacifico. La minaccia di esposizione alle zanzare-dengue svolgimento è in aumento con l'urbanizzazione incontrollata e un aumento l'uso di imballaggi non biodegradabili, che possono fungere da serbatoio d'acqua per la riproduzione dengue zanzare. Dengue è diffusa da una zanzara specifico che riproduce facilmente in acqua, come ad esempio trovato in contenitori, vasi di fiori e pneumatici fuori uso in piedi. I guppy sono particolarmente efficaci in queste impostazioni.

Convincere le comunità ad accettare i pesci nei loro contenitori di acqua era un elemento fondamentale del progetto. Lo studio ha dimostrato che guppy non danneggiano la qualità dell'acqua e possono sopravvivere con materiale organico al microscopio, in assenza di larve di zanzara. Al termine del progetto in Cambogia, circa l'88% dei contenitori conteneva Guppy, con il dato al 76% nel Laos.

"Il progetto ha avuto successo nel mobilitare le comunità con un'ampia partecipazione di base, e alti livelli di accettazione di pesce come un modo efficace per ridurre la diffusione della dengue", ha detto il dottor Eva Christophel, uno specialista che in malattie vectorborne. "Questo progetto è stato un importante contributo agli sforzi dell'OMS per sviluppare un kit di strumenti di diversi metodi basati sulla comunità per prevenire e ridurre l'entità della trasmissione dengue."

ADB ha fornito un finanziamento di $ 1 milione per il progetto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha