Piccolo Molecola può aiutare a individuare alcuni tipi di cancro

Maggio 13, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno cominciato a catalogo un'incredibile gamma di piccoli elementi genetici distinti che sembrano giocare un ruolo importante nel modo in cui funzionano geni.

Conosciuto come microRNA per le loro dimensioni lillipuziane - solo 22 nucleotidi lunghe - hanno generato molta eccitazione tra gli scienziati, come sembrano essere onnipresente in natura, lavorare in entrambe le cellule vegetali e animali.

Secondo UW-Madison Medical School professor James Dahlberg, in soli ultimi cinque anni o giù di lì gli scienziati hanno cominciato a capire i modi in cui microRNA mediano l'espressione genica, partecipando al gioco genetico complicato che governa molti processi vitali.




Ora, scrivendo nel numero di marzo 8 del Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS), i gruppi guidati da Dahlberg e il suo collaboratore Wayne Tam, al Joan e Sanford I. Weill Medical College della Cornell University, rapporto che elevati livelli cellulari di un particolare microRNA, denominato miR-155, può essere diagnostica di alcuni tumori umani, in particolare linfomi.

In particolare, Dahlberg dice, l'elevata presenza della molecola può aiutare i medici a distinguere tra i tipi di linfoma che hanno esiti diversi. "Il monitoraggio dei livelli di miR-155 potrebbe aiutare a differenziare tra queste forme", spiega Dahlberg. Quindi la scoperta dai gruppi Dahlberg e Tam può avere un valore nella diagnosi di tumori che sono difficili da distinguere in altri modi.

Le cellule hanno diverse centinaia di tipi di microRNA. Normalmente, miR-155 è presente in circa 200 copie per cellula, ma è stato trovato per aumentare a più di 10.000 in alcuni dei linfomi analizzati in questo studio. Il ruolo esatto di questo microRNA nel linfoma ancora essere elaborate.

Gli scienziati stanno appena iniziando a prendere in giro i ruoli di microRNA, che agiscono indirizzando fattori silenziamento di alcuni RNA messaggeri (molecole di informazione contenenti). "Il risultato è che i microRNA riducono la sintesi di proteine ​​da specifici RNA messaggeri", dice Dahlberg. "Gli obiettivi di RNA messaggero di miRNA-155 nei linfomi sono sconosciute, ma ci sono diversi buoni candidati."

Un cancro può essere visto come tessuto che ha subito un tipo aberrante di sviluppo. "I microRNA influenzano il normale sviluppo, in modo da quantità anormali di microRNA potrebbero farli crescere in maniera incontrollata o inappropriata", spiega Dahlberg.

"I tumori di solito il risultato di diversi problemi in una cella, senza agente singolo essere totalmente responsabili", spiega. "Così gli effetti di miR-155 sono suscettibili di essere parte di un quadro più ampio, in cui le altre cose sono andate male nella cella."

Questo è il primo rapporto di un microRNA crescente quantità di cancro, che può aiutare gli scienziati a capire quali cambiamenti cellule normali in cellule di linfoma.

Oltre a Dahlberg e Tam, autori della carta PNAS includono Peggy S. Eis e Elsebet Lund di UW-Madison, e Liping Sun, Amy Chadburn, Zongdong Li e Mario F. Gomez del Cornell Medical School.

Dahlberg e Lund proprie azione in Third Wave Technologies, una società che è stata co-fondata da Dahlberg e che produce alcuni dei prodotti chimici utilizzati in questo lavoro.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha