Piscine Remote Boost Aboriginal Child Health

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio ha scoperto che le piscine nelle comunità aborigene remote possono ridurre drasticamente i tassi di infezioni della pelle, orecchie e al torace.

I ricercatori Telethon Institute di Perth for Child Health Research hanno esaminato sette anni di cartelle cliniche in due comunità, Jigalong e Mugarinya, nella regione di Pilbara dell'Australia occidentale.

Rapporto co-autore Dr Desiree Silva ha detto che il team di ricerca ha avuto accesso alle registrazioni di 131 bambini in Jigalong e 128 bambini in Mugarinya.




Dr Silva ha detto che le infezioni sono più che dimezzato in entrambe le comunità.

"Dopo le piscine erano stati installati, la frequenza clinica per le infezioni della pelle è sceso del 68% in Jigalong e fino al 77% in Mugarinya", ha detto il dottor Silva.

"In Jigalong, prescrizioni per antibiotici sono diminuiti del 45%, presenze clinica per le infezioni dell'orecchio medio è diminuito del 61% e di presenza per infezioni polmonari è stato dimezzato."

Infezioni cutanee sono di grande preoccupazione perché possono portare ad cardiaca cronica o malattia renale più tardi nella vita. Queste malattie sono molto comuni nelle comunità aborigene. Infezioni dell'orecchio medio (otite media) può portare alla perdita che può interessare scolarizzazione e quindi le opportunità più tardi nella vita dell'udito. Infezioni polmonari sono la più comune infezione per la quale i bambini aborigeni sono ricoverati in ospedale.

"Ciò che questa ricerca non è fornire la prova che le piscine possono avere notevoli benefici per la salute nelle comunità remote", ha detto il dottor Silva.

"I bambini aborigeni soffrono molto alti tassi di infezioni rispetto al resto della comunità. Queste infezioni possono essere in pericolo di vita o portare a problemi di salute a lungo termine come l'insufficienza renale.

"Oltre a questi risultati positivi per la salute, i bambini imparano a nuotare in modo sicuro e la comunità riceve un centro sociale e opportunità di lavoro."

Dr Silva non ha detto solo hanno beneficiato i bambini da poche visite alla clinica per le infezioni, ma le piscine nelle comunità aveva anche ridotto il carico di lavoro nelle cliniche locali e ridurre i costi di trattamento con antibiotici.

"Se gli antibiotici sono prescritti meno frequentemente, allora vi è una maggiore probabilità di antibiotici di essere efficace quando necessario e meno possibilità di batteri resistenti agli antibiotici standard," ha detto.

I risultati sono stati appena pubblicati nel Medical Journal of Australia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha