Placca vulnerabile possono essere più facili da individuare attraverso nuove tecnologie di imaging

Marzo 24, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I risultati della ricerca indicano che la tomografia a coerenza ottica (OCT), un metodo di imaging di nuova evoluzione, può essere lo strumento migliore a disposizione per rilevare la placca vulnerabile nelle arterie coronarie.

Placca vulnerabile (VP) è stato identificato come una possibile causa di morte cardiaca improvvisa, la maggior parte dei quali si verifica in pazienti senza storia di malattia cardiaca. Placca vulnerabile è diverso dal fibrotico, placca calcificata che cresce gradualmente fino a una lesione occlude completamente un'arteria. VP è suscettibile di rottura improvvisa, formando rapidamente un coagulo che blocca il flusso di sangue attraverso un'arteria coronaria, provocando un attacco cardiaco.

VP è costituito da un nucleo ricco di lipidi sottostante coperto da un cappuccio fibroso sottile. Questa composizione tessuto è stato molto difficile da visualizzare - un primo passo fondamentale per diagnosticare e trattare la condizione.




Ora, un team di ricercatori della Ajou University School of Medicine in Suwon, Corea, stanno segnalando che ottobre offre un contrasto superiore e risoluzione di imaging i componenti di placca nelle arterie coronarie rispetto ad altri metodi, tra cui ecografia intravascolare (IVUS) e istologia virtuale (VH- IVUS).

I risultati saranno presentati in occasione del 20 ° annuale Transcatheter Cardiovascular Therapeutics (TCT) simposio scientifico, sponsorizzato dalla Cardiovascular Research Foundation (CRF). I loro risultati sono riassunti in astratto dal titolo "Confronto di intravascolari Modalità per il rilevamento di placca vulnerabile:. Convenzionale Ultrasuoni vs virtuale Istologia vs Optical Coherence Tomography"

Lead investigatore So-Yeon Choi, M.D., Ph.D. ha detto, "Ottobre può rispondere alle domande di lunga data sul rapporto tra placca vulnerabile e il rischio di attacco di cuore."

Per valutare la capacità di ogni modalità di imaging per rilevare le caratteristiche specifiche della placca vulnerabile, gli investigatori eseguiti IVUS, VH-IVUS e ottobre in 48 pazienti che sono stati classificati come aventi pectoris stabile angina (15) o sindromi coronariche acute (33). Ottobre facilmente individuati placca vulnerabile, con due osservatori analizzando le immagini in maniera indipendente.

Dr. Choi notato che, per "PTOM rilevata la maggior parte delle caratteristiche maggiori e minori di placca vulnerabile, compreso il cappuccio sottile con grande nucleo lipidico, e ha la capacità di rilevare trombi e placche fessurate ad un livello che è da quattro a cinque volte migliori di quella di altre modalità. A causa della capacità di alta PTOM, che è quasi 10 volte superiore con IVUS e modalità correlati, può valutare questo tessuto più accurato rispetto ad altri metodi di imaging ".

Come risultato, i ricercatori detto PTOM possono fornire una migliore comprensione della progressione naturale della malattia coronarica. Ad esempio, stenosi o erosione di cellule endoteliali con placca potrebbe essere rilevata anche in pazienti con angina stabile.

"Questo risultato è qualcosa che non avevamo mai sperimentato prima, dovremmo studiare di più l'implicazione clinica di questi risultati", ha detto il dottor Choi. "Nuovo evoluzione dell'imaging ottobre si sta avvicinando a diventare un potente strumento diagnostico in grado di fornire nuove intuizioni nella eziologia e trattamento della malattia coronarica."

L'attuale tecnologia di ottobre ha alcune limitazioni, però. Ha bisogno di una zona di sangue chiaro e una profondità penetrante basso per essere più efficace. Tuttavia, la procedura è sicura e può essere eseguita in un laboratorio di cateterizzazione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha