Plasticità cellulare può fornire indizi per l'origine di tipo aggressivo di cancro al seno

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 25
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Cellule del seno sane possono essere in grado di reinventarsi - alcuni hanno la flessibilità di cambiare dopo che sono maturi - che porta i ricercatori a ipotizzare che esistano analogie tra questo evento e le origini di un tipo particolarmente aggressiva di cancro al seno.

Un team di ricercatori, guidati da Candice A.M. Sauder, MD, mentre un residente presso il Dipartimento di Chirurgia dell'Università dell'Indiana, ha riportato in linea in BMC Cell Biology che le cellule mammarie sane separate dal loro ambiente normale sono stati in grado di trasformarsi in tipi di cellule simili a quelli osservati nel carcinoma metaplastica, una forma di tripla il cancro al seno negativo.

Il team ha sviluppato 12 linee cellulari dal normale, tessuto mammario sano da donazioni volontarie alla Susan G. Komen Tissue Bank presso l'Indiana University Melvin e Bren Simon Cancer Center. La metà delle linee cellulari sono stati posti in piastre di coltura normale, e l'altra metà è stata collocata in piatti di coltura contenenti proteine ​​disponibili in commercio che imitano la struttura di sostegno del seno.




Le cellule normali piatti di coltura sono rimasti invariati, ma le cellule nelle colture proteiche differenziate in sottotipi di cartilagine, ossa, muscoli e nervi e in melanociti, il pigmento che contiene le cellule del corpo. Alcuni di questi sottotipi sono presenti nel carcinoma della mammella metaplastica anche.

"La parte più interessante è che ci viene insegnato in classe di biologia di base che una volta che una cellula ha raggiunto la maturazione si fa cambiando, noto negli ambienti scientifici come differenziazione terminale," ha detto il dottor Sauder. "Questo non è quello che abbiamo trovato nei nostri esperimenti. Abbiamo rimosso il tessuto mammario e sviluppato linee cellulari e, con nostra grande sorpresa, abbiamo scoperto che le cellule mature erano di plastica e sono stati in grado di trasformarsi in altri tipi di cellule.

"Ciò sosterrebbe che ci sono cellule del seno maturo che mantengono la capacità di avere una certa flessibilità. Differenziazione terminale non può esistere per tutte le cellule", ha detto il dottor Sauder.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha