Polmoni cercare di riparare le fibre elastiche danneggiati

Maggio 12, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I polmoni dei pazienti affetti broncopneumopatia ostruttiva (BPCO) tentativo cronica di riparare le fibre elastiche danneggiate, una nuova scoperta che contraddice la saggezza convenzionale sulle capacità del polmone adulti.

Lo studio "La prova di un tentativo di riparazione fibra elastica regionale in grave enfisema," è stato fatto da Jason Woods, Kristin Castillo, Alexander Patterson e Richard Pierce della Washington University, St. Louis, Mo .; Joel Cooper della University of Pennsylvania, Philadelphia; e James Hogg di St. Paul Hospital, Vancouver, British Columbia. Gli autori saranno presenti le loro scoperte 3 novembre in occasione della Conferenza American Physiological Society "Genomica e Proteomica fisiologici della malattia polmonare."

I ricercatori hanno scoperto che la sintesi di elastina, un gene legato alla crescita delle fibre elastiche, è aumentato nel tessuto moderatamente malati dei pazienti con BPCO. Le fibre elastiche permettono il polmone di espandersi e contrarsi con la respirazione.




"Abbiamo trovato la sintesi di elastina ad aumentare nelle sacche d'aria (alveoli) e vie aeree dei polmoni dei pazienti affetti da BPCO grave o allo stadio terminale", Woods ha spiegato. "Questo dimostra che il polmone potrebbe tentare di riparare se stesso."

La scoperta è importante perché potrebbe aprire la strada per sviluppare un farmaco per 'accendere' geni chiave per consentire al polmone di crescere nuovi alveoli, ha detto. Alveoli svolgere un ruolo nello scambio di ossigeno e anidride carbonica tra i polmoni e il sistema circolatorio.

A 2 anni potrebbe farlo

I bambini molto piccoli che subiscono lesioni polmonari aumentano espressione elastina e producono nuove fibre elastiche all'interno degli alveoli, ha detto Woods. Gli adulti non hanno questa capacità e che ha portato fisiologi a concludere che il gene dell'elastina deve spegnere dopo si raggiunge una certa età, che termina la produzione di fibre di elastina.

I fisiologi vogliono capire questo processo, nella speranza che possa essere sfruttata per riparare il polmone adulta malata. In particolare, Woods ei suoi colleghi hanno esaminato tre geni associati con il gruppo della fibra elastica: Emilina-1, MFAP2 ed elastina. Hanno trovato l'espressione di elastina aumentato costantemente nei polmoni malati che hanno studiato.

In uno studio preliminare, i ricercatori hanno esaminato due polmoni malati rimossi da pazienti con BPCO allo stadio terminale sottoposti a trapianti di polmone. BPCO sviluppa come risultato di esposizione a tossine come il fumo di sigaretta, con conseguente infiammazione alle piccole vie aeree e la distruzione delle fibre elastiche all'interno alveoli. I pazienti soffrivano di enfisema.

Il team ha utilizzato iperpolarizzato risonanza magnetica (MRI) per caratterizzare le regioni del polmone mostrando moderata enfisema e regioni che presentano gravi enfisema. Essi hanno scoperto che nuova sintesi di elastina è stato avviato nei campioni moderatamente malati.

I ricercatori hanno fatto un secondo studio con 10 polmoni di pazienti BPCO allo stadio terminale che avevano subito trapianti. Anche in questo caso, hanno trovato la maggior quantità di elastina espressione genica nelle aree moderatamente malate dei polmoni, ha detto Woods. Non c'era la variabilità dei livelli di elastina all'interno dei polmoni di controllo.

Inoltre, la squadra ha trovato che l'aumento dell'espressione elastina verificato sulle pareti alveolari, la stessa area in cui si verifica elastina durante lo sviluppo del polmone nei bambini. Questo dimostra il polmone sta tentando di riparare le fibre elastiche in stadio terminale enfisema, gli autori hanno concluso.

Finanziamento

National Institutes of Health (Pierce) e la Fondazione Barnes-Jewish (Woods).

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha